C’è aria di burrasca in casa biancorossa. A crearla è stato l’ultimo giorno di calciomercato con la cessione di Cocco e il conseguente arrivo di Nicola Pozzi. Il tecnico biancorosso Pasquale Marino non avrebbe gradito e già nella serata di ieri avrebbe chiesto chiarimenti alla società e pensato alle dimissioni.

Non arrivano buone notizie oggi dal centro tecnico di Isola Vicentina: il tecnico si è presentato in borghese e non ha diretto l’allenamento attendendo la dirigenza per un confronto.  Pare chiara la volontà di Marino di lasciare anche se la dirigenza, con Alfredo Pastorelli in primis, sta provando a convincere il tecnico a rimanere.

In programma oggi anche la riunione tra arbitri, dirigenti, calciatori e allenatori dei club di serie B, quindi al di là delle possibili dimissioni, il fatto che Marino fosse in borghese fuori da Isola potrebbe anche essere ricondotto a quello.

Al termine della seduta di allenamento anche Cinelli ha lasciato Isola in auto per partecipare all’incontro previsto  a Milano che inizierà alle 14.

La riunione al Menti presenti il tecnico Marino, il presidente di ViFin Alfredo Pastorelli, il presidente del Vicenza Gianluigi Polato e il vicepresidente Antonio Mandato si è chiusa da poco. Marino è uscito rabbuiato senza lasciare dichiarazioni

Aggiornamento delle 13.06: Si è conclusa da poco la riunione in via Schio tra la dirigenza biancorossa e mister Marino. Non ci sono ancora notizie ufficiali ma pare che l’allarme delle possibili dimissioni sia rientrato.

Aggiornamento delle 13.29: Arrivano sempre più conferme che la situazione resti incerta ma che le dimissioni di Marino siano scongiurate

Aggiornamento delle 14.23: Al disgelo tra società e tecnico pare abbia contribuito la squadra che ha chiesto unita al mister di rimanere

Aggiornamento delle 15.03: Nel pomeriggio è prevista una riunione decisiva con Polato e Pastorelli. Marino, che doveva partecipare alla consueta riunione prestagione indetta dalla FIGC, non andrà a Milano.

Aggiornamento delle 16.37: A parziale rettifica dell’aggiornamento precedente, precisiamo che verso le 17 è previsto un incontro tra il presidente Gianluigi Polato e il tecnico Marino in cui l’allenatore siciliano dovrebbe comunicare la decisione presa, ossia se continuare a sedere sulla panchina del Vicenza o dare le dimissioni. A riguardo è forte e continuo il pressing della squadra schierata unita al fianco di Marino

Aggiornamento delle 17.50: Dopo l’incontro con Polato sembra che il tecnico abbia deciso di rimanere alla guida del Vicenza

Aggiornamento delle 18.52: Marino prima di comunicare la decisione definitiva si sta confrontando con il suo staff. Come detto l’orientamento preso è quello di rimanere, ma visti i precedenti nessuno si stupirebbe se ci fosse un altro colpo di scena

Aggiornamento delle 20.55: Ancora 5′ alla deadline che si sono dati società e Marino per la decisione finale. L’epilogo di una giornata di incontri e scontri dovrebbe essere vicino

Aggiornamento delle 21.59: Marino resta a Vicenza. La decisione del tecnico di Marsala, confermata dal presidente di Vi. Fin. Alfredo Pastorelli, è arrivata dopo una giornata irreale. La domanda che si pongono tutti gli sgomenti tifosi biancorossi è quali conseguenze potrà subire la squadra dopo una giornata del genere. Domenica a Modena avremo la risposta, ma questa vicenda segna una delle pagine più tristi a livello societario della gloriosa società berica.