Incontro tra Gucher e Stirpe per il via libera alla cessione al Vicenza

Articolo pubblicato: 11 gennaio 2017 – 19:08 nella cateogoria Mercato, PRIMO-PIANO. Puoi rimanere aggiornato tramite il feed RSS 2.0.
Questo post è stato scritto da Redazione

E’ atteso in serata a Frosinone Max Hagmayr, procuratore di Robert Gucher, per cercare di definire la chiusura del rapporto tra il mediano austriaco e la società ciociara. Il Vicenza resta alla finestra, dopo aver trovato un accordo con il giocatore e aver ricevuto il suo gradimento al trasferimento a Vicenza. Potrebbe quindi trovare un positivo epilogo la trattativa iniziata prima di dicembre che abbiamo raccontato passo dopo passo anche grazie alla preziosa collaborazione del collega di Frosinone Giovanni Lanzi. Come detto l’ultimo ostacolo da superare è rappresentato dal fatto che la società laziale vuole incassare un indennizzo oppure risparmiare almeno un paio di mensilità spettanti a Gucher, e incassare la rinuncia al premio promozione previsto dal contratto dei giocatori del Frosinone in caso di conquista della serie A. Come sempre accade nelle trattative di mercato ci sarà da discutere e da limare le posizione di disaccordo, ma nelle ultime ore la posizione del presidente del Frosinone Maurizio Stirpe si è decisamente ammorbidita anche perché mantenere la linea dura non gioverebbe a nessuno. Gucher, arrivato a Frosinone nel 2008, con una parentesi al Genoa e una allo Kapfenberger, è stato per sette anni un giocatore importante del Frosinone arrivando a vestire la fascia di capitano, e ad essere considerato dalla tifoseria una bandiera della società ciociara. Ecco perché è presumibile che un accordo tra l’entourage del giocatore e il Frosinone si possa trovare senza eccessivi problemi, dando così il via libera al trasferimento di Gucher in biancorosso


Messaggio precedenteBisoli: "Ho chiesto di trattenere i "miei" giocatori"