Numeri e curiosità di Cittadella-Vicenza: tre successi a testa e tre pareggi al Tombolato

Articolo pubblicato: 12 maggio 2017 – 17:30 nella cateogoria News. Puoi rimanere aggiornato tramite il feed RSS 2.0.
Questo post è stato scritto da Daniele Scaramella

Riportiamo le principali statistiche di Cittadella-Vicenza, grazie alla cartella stampa a cura di Football Data

Il maggio d’oro di Venturato
Maggio mese d’oro per le formazioni allenate da Roberto Venturato, che viaggiano alla media di 1,93 punti/partita, frutto di un bilancio composto da 10 vittorie, 1 pareggio e 5 sconfitte in 16 match disputati.

Il turn-over “curioso” di Venturato
Pisa e Cittadella sono le 2 formazioni cadette 2016/17 che hanno sempre sfruttato i 3 cambi per partita nelle prime 40 giornate: 120 fatti su 120 a disposizione, come l’Hellas Verona. Curioso però il turn-over dei granata veneti, una delle 3 compagini che hanno schierato meno giocatori con almeno una presenza, 25, come Verona e Salernitana.

Veneti distratti dopo la pausa
Il Cittadella è la formazione cadetta 2016/17 che ha subito – dopo 40 turni – il maggior numero di reti nei 15’ di avvio ripresa, dal 46’ al 60’. Sono 10 i gol al passivo della formazione di Venturato.

La cooperativa del gol di Venturato
Il Cittadella è una delle 4 cooperative del gol nella Lega B 2016/17 a 180’ dalla fine della regular season. Sedici marcatori diversi, come Perugia, Trapani e Cesena. I 16 granata andati finora in gol, in ordine alfabetico sono stati: Arrighini, Bartolomei, Benedetti, Chiaretti, Iori, Iunco, Kouame, Litteri, Paolucci, Pascali, Salvi, Scaglia, Schenetti, Strizzolo, Valzania e Vido.

Il plurisostituito Chiaretti
Lucas Chiaretti è il calciatore sostituito più volte nella Lega B 2016/17: 22 uscite anzitempo in 40 giornate.

I pochi pareggi granata
Il Cittadella è la formazione cadetta 2016/17 che pareggia di meno (6 volte in 40 giornate) e che fa meno 0-0 (2 in 40 partite, come la Ternana).

Pucino: difensore col vizio del gol
Raffaele Pucino ha segnato 5 reti nella Lega B 2016/17: oltre ad essere il capo-cannoniere stagionale del Vicenza, è anche il difensore più prolifico nella stagione cadetta in corso.

Vicenza in Lega Pro se….
Pisa e Latina aritmeticamente retrocesse in Lega Pro. Il Vicenza potrebbe seguirle già a fine di questa giornata solo se il distacco tra i biancorossi, Ternana e Trapani sia almeno di 4 punti. In caso di distacco di 3 punti, il Vicenza potrebbe ancora sperare, essendo pari gli scontri diretti sia contro i rossoverdi umbri (1 vittoria per parte e 2-2 differenza reti), sia con i granata siciliani (1 vittoria per parte, 1-1 la differenza reti). In entrambi i casi deciderebbe la differenza reti globale delle 42 giornate di regular season.

I precedenti Venturato-Torrente
Primo confronto tecnico tra i due allenatori, Roberto Venturato e Vincenzo Torrente, in partite ufficiali

I precendenti Venturato-Vicenza
Roberto Venturato affronta per la terza volta, da allenatore, il Vicenza in partite ufficiali. Nei 2 precedenti il bilancio è stato di 1 successo per parte, sempre in gare giocate al “Menti”.

I precedenti Torrente-Cittadella
Vincenzo Torrente sfida per la quinta volta – da allenatore – in partite ufficiali il Cittadella. Il bilancio dei 4 precedenti è di 1 vittoria casalinga a testa e 2 pareggi, con granata sempre a segno: 5 gol in 360’

I precedenti Cittadella-Vicenza
Sono 9 i precedenti ufficiali del derby veneto tra Cittadella e Vicenza al “Tombolato”, con bilancio in perfetta parità: 3 successi a testa e 3 pareggi. I 3 successi biancorossi – risultato praticamente obbligato per il Vicenza che deve salvarsi – sono arrivati sempre in serie B e per 1-0, nelle stagioni 2008/09, 2010/11 e 2014/15. (Nella foto l’esultanza di Rizzo dopo il gol siglato nella gara di andata)


Messaggio precedenteCittadella-Vicenza: le probabili formazioni