Spezia, Di Carlo: “Dispiace per il Vicenza, difficile retrocedere con un pubblico così”

Articolo pubblicato: 17 maggio 2017 – 18:11 nella cateogoria Serie B. Puoi rimanere aggiornato tramite il feed RSS 2.0.
Questo post è stato scritto da Francesco Minardi

Se i giocatori del Vicenza negli ultimi tempi avessero messo in campo solo un po’ della grinta di Mimmo Di Carlo, non staremmo qui a parlare di un’altra ingloriosa retrocessione in Lega Pro. Retrocessione che, salvo risultati talmente clamorosi da non essere presi nemmeno razionalmente in considerazione, sarà matematica dopo la partita contro lo Spezia. Partita che vedrà, sulla panchina degli avversari, proprio Di Carlo. La bandiera biancorossa, nella conferenza stampa della vigilia, ha ribadito il suo amore per i colori biancorossi: “Vicenza è la mia casa, inutile parlare dei trascorsi in maglia biancorossa, ho un legame particolare di stima e affetto con la città che non cambierà mai. Mi dispiace per la situazione sportiva del Vicenza, era difficile retrocedere con un pubblico così…“.

Nei novanta minuti di gara, gli ultimi del campionato, Di Carlo sarà però concentrato solo sulla vittoria dello Spezia, in corsa playoff: “Sappiamo che vincendo al 90% disputeremo i playoff, ma non dobbiamo commettere l’errore di pensare che sarà una partita facile, dovremo scendere in campo, crederci fino al triplice fischio finale e fare la differenza grazie alle nostre maggiori motivazioni – le sue parole riportate dal sito ufficiale – Ci aspettano i novanta minuti più importanti della stagione, la squadra sta bene, deve solo riuscire a concretizzare con maggior cattiveria le numerose occasioni create e domani sotto questo punto di vista non dovremo sbagliare, perché per vincere bisogna segnare almeno una rete; chiederò maggiore audacia e quell’atteggiamento che consente di portare dalla propria parte al fortuna”.

CONVOCATI
Di Carlo, dopo la rifinitura di questa mattina, ha diramato la lista dei convocati tra cui tornano Francesco Migliore e Nico Pulzetti; non saranno invece disponibili Barbato, Piccolo, Piu e Signorelli, insieme a Pagnini, alle prese con un fastidio accusato durante la rifinitura.
PORTIERI: 1.CHICHIZOLA, 33.VALENTINI A., 37.BARONE
DIFENSORI: 2.CANDELA, 3.VALENTINI N., 5.DE COL, 6.CECCARONI, 16.CROCCHIANTI, 17.MIGLIORE, 19.TERZI, 20.DATKOVIC, 24.VIGNALI
CENTOCAMPISTI: 7.SCIAUDONE, 15.ERRASTI, 25.MAGGIORE, 30.PULZETTI
ATTACCANTI: 9.NENE’, 11.BAEZ, 21.FABBRINI, 18.OKEREKE, 26.MASTINU, 29.GRANOCHE, 32.GIANNETTI


Messaggio precedenteVerso Vicenza-Spezia: i convocati biancorossi