La Curva Sud chiede un incontro chiarificatore a ViFin e alle istituzioni

Articolo pubblicato: 17 giugno 2017 – 09:48 nella cateogoria News. Puoi rimanere aggiornato tramite il feed RSS 2.0.
Questo post è stato scritto da Giovanni Barcaro

La lentezza sulle decisioni sul futuro del Lane si scontra con la necessità del popolo biancorosso di avere risposte tempestive. A tal proposito la Curva Sud ha inviato una lettera/invito ai soci ViFin e al comune di Vicenza con l’ennesima richiesta di un incontro “coi protagonisti di questo disastro”. Questa la comunicazione dalla pagina Facebook Curva Sud Vicenza:

CURVA SUD VICENZA
Vicenza, 16/06/2017
Alla C. Att.ne del Comune di Vicenza
Alla C. Att.ne dei soci Vi.Fin.
Alla C. Att.ne della cittadinanza tutta
Oggetto: Richiesta di incontro chiarificatore in merito alla situazione societaria del Vicenza Calcio
Con la presente lettera invitiamo tutti i soci dell’attuale proprietà del Vicenza Calcio, le istituzioni pubbliche nella rappresentanza del sindaco o di un delegato e la cittadinanza tutta ad indire un incontro chiarificatore, che possa finalmente mettere luce sulla questione societaria a dir poco travagliata. Ci facciamo portavoce di tutto il tifo biancorosso nel dire che la situazione ha raggiunto toni esasperanti, che stanno portando forti preoccupazioni a chi ha a cuore il futuro del Vicenza Calcio. Quello che chiediamo è un confronto civile, onesto e sincero su quali siano le intenzioni e i problemi da affrontare per risolvere tutto al meglio. Quello che pretendiamo è quello che ci è stato promesso e poi negato per tutti questi anni, dalla dirigenza precedente a quella attuale senza nessuna differenza: chiarezza. Vicenza è una piazza molto calorosa e affezionata alla sua squadra, si è visto in svariate occasioni, ed è stata molto disponibile e paziente verso tutti i signori inglobati nella richiesta di attenzione in questa lettera. Abbiamo sopportato tanto e reagito poco, perché tutto sommato le nostre proteste sono sempre state civili e responsabili, oltre che legittime. In tutto ciò nessuno si è mai degnato di risponderci in maniera corretta, dicendo la verità. Un continuo disinteresse da parte di alcuni, un continuo passarsi la patata bollente da parte di altri, un continuo mentire da parte dei restanti, senza il minimo pensiero che forse quello di cui avevamo bisogno non era un’ accozzaglia di promesse non mantenibili, ma semplicemente un briciolo di onestà.
Premesso che in questa città ci dovremo convivere in qualsiasi caso, perché i cari soci sono tutti imprenditori che nel vicentino ci lavorano e le istituzioni pubbliche sono coloro i quali verranno a breve a chiederci i voti, proponiamo di salvare il salvabile dandovi questa possibilità di dialogo. Le scadenze sono prossime e non lo diciamo noi, ma i termini di iscrizione ai campionati, il calciomercato, i pagamenti e tutto quello che ne va dietro. Scegliete una sera della prossima settimana dopo le 20.00, allo stadio, per rendere la cosa accessibile a tutti, se no la sceglieremo noi; e cercate di partecipare senza troppe scuse se davvero ci tenete ad un rapporto di convivenza con chi, del Vicenza Calcio, è davvero innamorato. Il popolo biancorosso è ovviamente invitato a partecipare, almeno con la presenza, a dimostrazione di quanto conta per noi il futuro del nostro Lane.
Chiediamo infine che lunedì, a prescindere che venga fatta o meno la cessione, venga presa una decisione definitiva visto che di tempo ne è stato perso fin troppo e di pazienza non ne parliamo.
Curva Sud Vicenza
South Terrace
Zona Mucchio
Lanerossi Crew
IX Marzo
Prime Uve
Euforia Biancorossa


Messaggio precedentePastorelli al contrattacco: "Da Franchetto mai un centesimo"