Le regole per la rosa della prossima stagione

Articolo pubblicato: 7 luglio 2017 – 07:33 nella cateogoria Serie C. Puoi rimanere aggiornato tramite il feed RSS 2.0.
Questo post è stato scritto da Giovanni Barcaro

Continua a lavorare la Lega della futura Serie C. Dopo che nei giorni scorsi si è riunito per la prima volta il consiglio direttivo -che ha preso atto della revoca delle affiliazioni di Latina e Como- ieri è stato pubblicato il comunicato 3/L per le regole dei “minutaggi dei giovani”.

Non si tratta altro delle cosiddette regole per over e under. Questi ultimi potranno essere illimitati mentre si potrà schierare al massimo 14 giocatori nati prima del 1 gennaio 1995. Ci potranno però essere due giocatori detti “fidelizzati”: uno nato dopo il 01/01/1993 ma nella società nelle ultime tre stagioni (nessuno nella rosa biancorossa risponde a questo criterio) mentre un altro può essere nato dopo lo 01/01/1994 ed essere in squadra da almeno due stagioni. E’ il caso di Francesco Urso che rientrerebbe in questa categoria e non verrebbe quindi considerato come “fuori quota”. Nella rosa biancorossa non sono invece presenti né “calciatori bandiera” (uno dei due “fidelizzati” in rosa da 4 stagioni) né “calciatori settore giovanile” (in 4 stagioni nelle giovanili).

La consegna delle liste under/over permetterà di infliggere eventuali sanzioni (fino a 50mila euro) e la distribuzione dei proventi per le mutualità con il fine ultimo di valorizzare i vivai andando a premiare economicamente chi schiera i giovani (anche in prestito in A o B).


Messaggio precedenteRescissione per Urso, piace Sciacca