Vicenza, riflessione su Stanco

Articolo pubblicato: 15 luglio 2017 – 14:06 nella cateogoria Mercato. Puoi rimanere aggiornato tramite il feed RSS 2.0.
Questo post è stato scritto da Redazione

In attacco è ormai definito l’arrivo di Isnik Alimi dall’Atalanta, un trequartista che può giocare da seconda punta che nella scorsa stagione ha militato nel Forlì. In ritiro sono saliti anche Massimiliano Giusti, reduce dal prestito al Hamrun Spartans, il giovane attaccante della Primavera di Pasquale Luiso, Alberto Paiolo, e Stefano Giacomelli con il quale si sta verificando se esistono le possibilità di trovare un accordo per prolungare la permanenza in biancorosso. L’operazione più importante è però quella riguardante Francesco Stanco che lascerà la Cremonese, società con la quale il Vicenza ha raggiunto un accordo di massima. Il problema, non di poco conto, è rappresentato dalla fascite plantare di cui il giocatore soffre da ormai tre mesi e che ha di fatto imposto al club berico una seria riflessione sull’acquisto del centravanti di Pavullo nel Frignano. In alternativa a Stanco piace molto Leonardo Perez dell’Ascoli che però ha un ingaggio molto alto per il budget del Vicenza e vorrebbe restare a gicare in serie B. Resta aperta la pista che porta a Giacomo Vrioni, centravanti della Primavera della Sampdoria e dell’under 20, che rappresenterebbe la prima alternativa al centravanti titolare.


Messaggio precedenteIn arrivo Bruno Andrade in prova