Dopo Vicenza-Teramo: le parole dei biancorossi

Articolo pubblicato: 10 settembre 2017 – 20:33 nella cateogoria News, PRIMO-PIANO. Puoi rimanere aggiornato tramite il feed RSS 2.0.
Questo post è stato scritto da Giada Mazzucco

Il Vicenza ottiene la terza vittoria di fila grazie al rigore realizzato da Comi al minuto 85. Queste le principali dichiarazioni dalla sala stampa del Menti:

Colombo: “Partita dai due volti, Vicenza buono nel primo tempo e in difficoltà nel secondo. Abbiamo fatto un po’ di fatica, anche dopo il gol forse per l’ansia non abbiamo gestito bene la partita nonostante la superiorità numerica. Abbiamo molti attaccanti esterni offensivi, ho pensato di mettere Giraudo per arginare la difficoltà nella sinistra, per dare più copertura. Il risultato più giusto sarebbe stato il pareggio per la mole di gioco, per le occasioni create meglio noi nel primo tempo. Non credo che il Vicenza sia la squadra da battere, Teramo squadra in gamba ed osso duro per tutti. Nono stante il secondo tempo ho iniziato a vedere cose buone e credo che questa sia la strada giusta. Siamo stati in grado di creare opportunità importanti, dobbiamo usare più il possesso palla e per questo ci vuole pazienza”.

Crescenzi: “Gran primo tempo, potevamo fare tre gol. Nel secondo tempo eravamo più stanchi. Col campo pesante un po’ di fatica si è tra sentire, bravo anche il Teramo. In tre partite abbiamo preso un gol, dobbiamo migliorare ma siamo soddisfatti. È stato ingenuo il difensore, io mi sono sentito strattonare”.

Milesi: “Sapevamo che dopo il gol dovevano soffrire, è importante anche questo. Io sono tranquillo, mi alleno a pieno regime nonostante i problemi avuti. Io sono felice di dare una mano al gioco del mister che mi piace, mi avvantaggia e non mi tiro indietro”.

Comi: “Cerco di dare tutto me stesso per trovare continuità. Ho accettato subito di venire a Vicenza, per la storia. La voglia di giocare lunedì c’è, i tifosi ci saranno vicini. L’importante è allenarsi bene per farsi trovare pronti. È stato un rigore decisivo, sono stato freddo”.


Messaggio precedenteMilesi e Comi dopo Vicenza-Teramo