Boreas presenta la manifestazione di volontà all’acquisto del Vicenza calcio

Articolo pubblicato: 13 ottobre 2017 – 21:27 nella cateogoria News, PRIMO-PIANO. Puoi rimanere aggiornato tramite il feed RSS 2.0.
Questo post è stato scritto da Redazione

Boreas Capital Sarl non rinuncia all’acquisto del Vicenza calcio. La holding lussemburghese presenterà ufficialmente la manifestazione di volontà all’acquisto del Vicenza calcio entro il termine del 15 ottobre così come è previsto nella lettera di intenti firmata il 10 luglio scorso e alle condizione sottoscritte in cui il punto chiave è che Vi. Fin. lasci la società libera da debiti correnti al 30 giugno scorso. Un passo importante che sgombra il campo da dubbi e che conferma che Boreas Capital è ancora pronta all’acquisto del Vicenza calcio considerato che adesso la holding lussemburghese avrà tempo fino al 10 novembre per sottoscrivere il contratto definitivo. Il tutto a seguito della diffida comunicata pochi giorni fa in cui Boreas Capital ha sottolineato e ribadito l’esistenza di un vincolo contrattuale di esclusiva in favore della holding lussemburghese e l’eventuale opponibilità a terzi. Boreas Capital quindi, alle condizioni pattuite e sottoscritte con Vi.Fin. è ancora disponibile ad acquistare il club berico. La palla adesso passa a Vi. Fin. che da quanto trapela potrebbe anche riaprire il tavolo delle trattative.


Messaggio precedenteGalà del calcio Triveneto: per il Vicenza 2016/2017 premiato Signori