IVA da pagare entro il 28 dicembre (e non 29 gennaio come sostiene Sanfilippo)

Articolo pubblicato: 23 dicembre 2017 – 15:47 nella cateogoria News, PRIMO-PIANO. Puoi rimanere aggiornato tramite il feed RSS 2.0.
Questo post è stato scritto da Redazione

Il baratro del fallimento è dietro l’angolo, ormai potrebbe essere anche questione di poco. La questione più delicata oltre a quella degli stipendi e contributi dei calciatori, collaboratori e dipendenti, è il pagamento della rata dell’Iva che Fabio Sanfilippo ha recentemente dichiarato a radio Vicenza di poter pagare entro il 29 gennaio grazie ad una proroga dell’Agenzia delle Entrate. Premesso che è corretto precisare che l’Agenzia non si occupa di istruire il contribuente che deve pagare, è vero che ci sono novanta giorni di tempo dal 30/10, data della normale scadenza, ma la cosa ha valore solo nel senso che se non si perfeziona il pagamento salta tutto l’accordo. Lo stato delle cose prevede che per ottenere il pagamento dall’assicurazione che assicura il credito con fideiussione, servono almeno trenta giorni, per cui ne consegue che il termine ultimo entro il quale dovrà essere effettuato il pagamento dal Vicenza calcio all’Agenzia delle Entrate è il 28 dicembre e non il 29 gennaio. Al termine ultimo per il pagamento mancano quindi pochi giorni, poi il piano potrebbe saltare con le conseguenze che ne conseguono.


Messaggio precedenteGubbio-Vicenza: le pagelle