tifo menti vicenza

Incontro al Menti con i giocatori: nulla di fatto

Articolo pubblicato: 11 gennaio 2018 – 12:32 nella cateogoria News, PRIMO-PIANO. Puoi rimanere aggiornato tramite il feed RSS 2.0.
Questo post è stato scritto da Redazione

L’incredibile serie di burle e di false promesse da parte di Fabio Sanfilippo e la su gestione continua.  Oggi mattina la consulente del politico piemontese Cinzia Tosini ha convocato in via Schio mister Zanini e una rappresentanza di giocatori. L’incontro era finalizzato a trovare un’intesa per far scendere in campo la squadra sabato a Padova nel derby di Coppa Italia. I giocatori avevano chiesto di avere subito almeno una delle ormai quattro mensilità che avanzano ed invece hanno ricevuto una proposta che riteniamo offensiva nei confronti della loro professionalità: 30 mila euro da dividere tra tutta la rosa, nemmeno mille euro a testa. I giocatori del Vicenza, rappresentati dal capitano Stefano Giacomelli, se ne sono andati sbattendo la porta, e hanno indetto per domani alle ore 14 una conferenza stampa a Vicenza presso la sede dell’Associazione Calciatori visto che la nuova proprietà ha vietato loro l’uso del Menti. I giocatori inoltre hanno comunicato che domani pomeriggio al “Menti” avrà luogo una seduta a porte aperte (inizio verso le ore 15) in cui la tifoseria è chiamata a partecipare.


Messaggio precedenteSanfilippo impone il silenzio stampa