Vicenza-Padova: 0-1 (22^ giornata)

Articolo pubblicato: 27 gennaio 2018 – 19:24 nella cateogoria PRIMO-PIANO, Stagione 2017-18. Puoi rimanere aggiornato tramite il feed RSS 2.0.
Questo post è stato scritto da Redazione

Vicenza (4-3-3): Valentini; Malomo, Crescenzi, Milesi, Giraudo; Tassi (72′ Bangu), Romizi (89′ Giusti)

, Alimi; De Giorgio, Ferrari (72′ Comi), Giacomelli. A disp. Fortunato, Costa, Bianchi, Sbrissa, Giorno, Magri, Addolori, Lucca. All. Zanini

Padova (4-3-1-2): Bindi; Salviato, Ravanelli, Trevisan, Contessa; Pulzetti (76′ Sarno), Cappelletti, Belingheri; Pinzi (92′ Russo); Capello (92′ Mandorlini); Gliozzi (45′ Guidone). A disp. Burigana, Chinellato, Zambataro, Mazzocco, Merelli, Tabanelli, Zavkov, Piovanello. All. Bisoli

Rete: 80′ Guidone

Arbitro: Perotti di Legnano, assistenti: Marchi Saccenti

Note: serata serena, temperatura intorno ai 7°, campo in buone condizioni. Ammoniti: Belingheri, Pinzi, Trevisan (P), Romizi, Malomo (V). Angoli: 4-3. Recupero: 2′ pt, 4′ st.

SECONDO TEMPO

90+4: termina la partita, il Padova conquista i tre punti al Menti

92′ PADOVA: Mandorlini sostituisce Capello, Russo entra per Pinzi

90′: 4 di recupero

89′ VICENZA: esce Romizi, entra Giusti

88′ PADOVA: ammonito Trevisan

86′ VICENZA: conclusione di Romizi che subisce una leggera deviazione, Bindi fa sua la palla

82′ VICENZA: giallo per Malomo

1 gol80′ PADOVA IN VANTAGGIO, tiro da fuori di Sarno, la respinta corta di Valentini viene raccolta da Guidone che appoggia in rete la palla

76′ PADOVA: Pulzetti lascia il posto a Sarno

72′ VICENZA: esce Tassi ed entra Bangu, entra Comi per un Ferrari visibilmente contrariato per la sostituzione

70′ PADOVA: altro tentativo, questa volta di Capello che spara la palla in bocca a Valentini

68′ PADOVA: Belingheri recupera palla e dal limite va alla conclusione: palla di poco a lato

63′ VICENZA: ammonito Alimi

56′ PADOVA: conclusione da fuori di Belingheri e respinta corta di Valentini su cui si avventa Guidone ma l’appoggio termina clamorosamente a lato e il Vicenza si salva

55′ VICENZA: ammonito Romizi che diffidato salterà la prossima partita

52′ PADOVA: biancoscudati ancora in avanti, ci prova Pulzetti dalla distanza ma il tiro non impensierisce Valentini

48′ PADOVA: dagli sviluppi di un angolo, due giocatori si ostacolano al momento del tiro e la palla finisce alta

46′ PADOVA: conclusione da fuori di Pinzi che impegna in tuffo Valentini

Il Padova effettua subito il primo cambio: entra Guidone, esce Gliozzi

Ore 21.31 Inizia la seconda frazione di gioco, il Vicenza attaccherà sotto una Curva Sud delle grandi occasioni

PRIMO TEMPO

Il primo tempo si chiude sullo 0-0 senza occasioni rilevanti. Il Vicenza è sceso in campo -anche grazie al grande sostegno degli spalti- con il piglio giusto riuscendo a tenere il pallino del gioco contro la prima della classe. Né da una parte né dall’altra però si respira il profumo del gol

47′ PADOVA sul primo tiro dalla bandierina Trevisan gira di testa dando l’illusione del gol

Due minuti di recupero

42′  PADOVA Pinzi atterra Giacomelli partito in velocità

Pinzi torna nel più naturale ruolo di vertice basso con Belingheri che prende il suo posto come trequartista. La mossa di mettere il numero 11 a marcare Romizi conferma l’idea di gioco di Bisoli del “primo non prenderle”

40′ PADOVA Milesi di testa chiude su Gliozzi dopo l’insidioso cross dalla sinistra di Belingheri

38′ VICENZA si sveglia improvvisamente De Giorgio che stoppa palla da Giacomelli, supera Beligheri in velocità con un doppio passo e dai 20 metri fa partire un diagonale che sorvola di poco la traversa

30′ VICENZA su un contrasto di gioco rimane a terra Tassi scontratosi in scivolata con una torsione del ginocchio sinistro

28′ VICENZA buona manovra in velocità sulla destra, Malomo preferisce crossare a tirare in porta e il successivo tiro di De Giorgio frutta solo un corner

Per la disposizione tattica scelta da Bisoli, Pinzi e Romizi si stanno annullando. Sta così trovando maggior capacità di manovra un positivo Tassi

26′ PADOVA chiusura provvidenziale di Crescenzi su buon numero di Pulzetti

24′  PADOVA Belingheri primo sanzionato per un intervento duro su Alimi

23′ PADOVA Pinzi si tuffa in area ma è lui il primo a chiedere scusa e ammettere l’errore

22′ PADOVA il primo tiro -velleitario- è di Contessa che regala la sfera alla Sud

14′ VICENZA molto spazio lasciato a Ferrari che ha vita facile nel proteggere palla e girarsi verso la porta. Ancora una volta viene atterrato ma la punizione centrale di De Giorgio da cross che doveva essere si è trasformato in tiro morbido

12′ PADOVA Tassi (al quarto recupero in 12′) chiude ottimamente dopo un erroraccio su corner a favore che lasciava al Padova campo aperto

11′ VICENZA combinazione Giraudo-Giacomelli, il capitano spara in porta ma la difesa respinge

Buoni i ritmi in avvio. Il Vicenza tiene maggiormente palla e chiude ordinatamente le ripartenze del Padova. Dopo 10′ però nessuna occasione

8′ VICENZA lo schema sulla punizione nata per un fallo su Ferrari non si concretizza

4′ VICENZA il primo tiro è di De Giorgio, un rasoterra che passa di poco alla sinistra di un attento Bindi

In avvio quello del Padova assomiglia a un 4-4-2 con centrocampo a rombo: Cappelletti vertice basso e Pinzi trequartista

20:31 il Vicenza batte il calcio d’avvio attaccando verso la Nord

 

PREPARTITA

20:29 “Dal buio torneremo a splendere” campeggia in curva Sud sopra una maglia biancorossa con la R sul petto

20:28 squadre in campo: divisa biancorossa per il Lane, completo blu per il Padova

20:27 in campo abbraccio tra Giacomelli e l’ex Zivkov, in tribuna convenevoli tra la signora Franchetto e De Bortoli

20:18 rientrano negli spogliatoi anche i padovani con Bisoli preso di mira dai fischi del Menti

20:17 alcuni scontri fuori dallo stadio congestionano il traffico

20:16 anche gli ultimi biancorossi rientrano nello spogliatoio. Meno di un quarto d’ora al match contro il Padova

20:15 pronto lo striscione in Sud: “Un giorno torneremo a splendere”

20:10 calciomercato: Jakimovski ha firmato con il Vicenza

20:05 ancora spazi liberi in curva Nord, Distinti e Tribuna mentre si sta riempiendo la Sud

20:03 giocatori del Padova che continuano ad avvicinarsi ai propri sostenitori ricambiando l’applauso della Nord

20:00 in tribuna anche Adamo e Dalla Vecchia

19:55 nelle partite del pomeriggio il Santarcangelo ha battuto l’Albinoleffe, la Fermana ha vinto in trasferta contro il Mestre, il Sudtirol ha superato la Triestina, Pordenone e Bassano hanno pareggiato così come Fano e Feralpisalò, prossima avversaria dei biancorossi

19:51 ad accendere il confronto tra i tifosi è Bisoli: acclamato dai biancoscudati in segno di provocazione, insultato dai biancorossi

19:50 cornice importante al Menti, non solo per una Sud con tagliandi esauriti. Tutto lo stadio si appresta a salutare i biancorossi con una nuova coreografia

19:48 in campo anche i primi biancoscudati sommersi dal tifo contrario del pubblico del Menti

19:47 portieri biancorossi in campo accolti dai fischi dei padovani

19:46 formazioni ufficiali. Nel centrocampo del Vicenza non c’è Bangu ma Tassi. Nel Padova spazio per Gliozi e Cappelletti a discapito di Chinellato e Mandorlini

19:45 segnalati lievi tafferugli all’esterno dello stadio ma non sembra nulla di particolare

19:40 alla quarta giornata disputata all’Euganeo finì 0-0. In questi 4 mesi però molto è cambiato, specie in casa biancorossa con il cambio di allenatore e di “società”. Nel frattempo la squadra dell’ex Bigsoli è prima in classifica con 38 punti, il Vicenza ne ha invece 24 ma aspetta la penalizzazione della giustizia sportiva

19:35 è già iniziato il batti e ribatti sugli spalti con insulti da una parte e dall’altra

19:30 Un’ora alla chiusura della 23esima giornata del girone B di Serie C. Il match clou andrà in scena in un Menti tra Vicenza e Padova infuocato per la folta presenza del pubblico biancorosso mentre i padovani non hanno consumato tutti i biglietti a loro disposizione


Messaggio precedenteDopo Vicenza-Padova: le parole dei biancorossi