Giudice: cinque giocatori squalificati, Fano senza Filippini

Articolo pubblicato: 13 febbraio 2018 – 17:57 nella cateogoria Serie C. Puoi rimanere aggiornato tramite il feed RSS 2.0.
Questo post è stato scritto da Daniele Scaramella

Il giudice sportivo di serie C ha deliberato in merito alla sesta giornata di campionato del girone B, squalificando in tutto cinque giocatori. Tra questi c’è anche l’attaccante del Fano Filippini fermato per un turno. Non ci sono giocatori del Vicenza sanzionati, in quanto la squadra biancorossa arriva da un turno di riposo.
Queste nel dettaglio le decisioni del giudice sportivo:

CALCIATORI ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER DOPPIA AMMONIZIONE
VENTURINI ANDREA (RAVENNA) entrambe per condotta scorretta verso un avversario.

CALCIATORI NON ESPULSI
SQUALIFICA PER DUE GARE EFFETTIVE
DE SENA CARMINE (RAVENNA) per comportamento offensivo verso l’arbitro al termine della gara.

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER RECIDIVITA’ IN AMMONIZIONE (V INFR)
FILIPPINI ALBERTO (A.J.FANO)
RANELLUCCI ALESSANDRO (FERALPISALO’)
BRIGANTI MARCO (SANTARCANGELO)

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (IV INFR)
MAGLI ANTONIO (A.J.FANO)
PIZZUL LUCA (TRIESTINA)

AMMONIZIONE (VI INFR)
CAIDI NEBIL (TERAMO)
ILARI CARLO (TERAMO)
EL HASNI OUALID (TRIESTINA)

AMMONIZIONE (III INFR)
CAGLIONI NICHOLAS (FERALPISALO’)
CASIRAGHI DANIELE (GUBBIO)
MISIN ALEX (FERMANA)
GERARDI FEDERICO (PORDENONE)
RONCHI MATTEO (RAVENNA)
BASTRINI ALESSANDRO (REGGIANA)
FIETTA GIOVANNI (RENATE)
PALMA ANTONIO (RENATE)
ESPOSITO VITTORIO (SAMBENEDETTESE)

AMMONIZIONE (II INFR)
FIORETTI GIORDANO (A.J.FANO)
MALACCARI NICOLA (GUBBIO)
PETRUCCI ANDREA (FERMANA)
SANSOVINI MARCO (FERMANA)
CICERELLI EMANUELE PIO (PORDENONE)
DE AGOSTINI MICHELE (PORDENONE)
TESO DARIO (RENATE)
ZABEC DAVID (SANTARCANGELO)

AMMONIZIONE (I INFR)
MONTELLA ANTONIO (ALBINOLEFFE)
PELLEGRINI EROS (A.J.FANO)
CONTESSA SERGIO (PADOVA)
LEGATI ELIA (FERALPISALO’)
RICCI LUCA (GUBBIO)
GENNARI MATTIA (FERMANA)
MARCHI ALESSANDRO (SAMBENEDETTESE)


Messaggio precedenteGiovanissimi contro il Verona con libera donazione per il settore giovanile