Maritato, Chinellato e Gomez, le prime idee per l’attacco

Articolo pubblicato: 11 giugno 2018 – 21:07 nella cateogoria Mercato. Puoi rimanere aggiornato tramite il feed RSS 2.0.
Questo post è stato scritto da Redazione

Dal punto di vista societario i professionisti della famiglia Rosso stanno lavorando per definire i dettagli dell’operazione di fusione tra il Bassano e il Vicenza, mentre Werner Seeber, confermato nel ruolo di direttore sportivo, sta muovendo i primi passi per costruire l’organico che sarà messo a disposizione del tecnico Giovanni Colella.

Come è stato reso noto tutti i giocatori del Bassano sotto contratto verranno trasferiti a Vicenza ed è probabile che molti di loro saranno confermati per costituire la base su cui impostare il nuovo gruppo. I nomi sono quelli di capitan Bizzotto, dei difensori Andreoni, Stevanin, Bortot e Bonetto, dei centrocampisti Bianchi, Salvi, Laurenti e Tronco, dell’esterno Gashi e dell’attaccante Razzitti che però è ai box a causa della rottura del legamento crociato che lo terrà lontano dai campi di gioco fino a fine anno. Sotto contratto c’è anche il centravanti Maistrello, che tornerà dal prestito al Ravenna, mentre l’ex biancorosso Minesso ha il contratto in scadenza il prossimo 30 giugno e il rinnovo non è scontato. In questi giorni Seeber sta trattando con il difensore Pasini per arrivare al prolungamento dell’intesa che scade il prossimo 30 giugno, e sta sondando il terreno per le prime operazioni di mercato. In mediana piace Andrea Paolucci che è in cima alla lista dei centrocampisti di Seeber, centrocampista della Ternana, ma è l’attacco il reparto in cui c’è da intervenire considerato che in serie C la forza offensiva di una squadra è quasi sempre determinante nel buon esito di un campionato. Nel ruolo di attaccante esterno piace Tommaso Ceccarelli reduca da un’ottima stagione al Prato, mentre tra le punte le prime indiscrezioni portano ad un nome noto ai tifosi del Vicenza, quel Piergiuseppe Maritato che già nel gennaio scorso era stato vicino a vestire la maglia giallorossa. Situazione molto simile per Matteo Chinellato, legato al Padova da un contratto che scadrà nel giugno del 2019, e seguito da Seeber nello scorso gennaio. Nel ruolo piace anche il bomber del Renate Guido Gomez, che rientra in un lista di nomi che probabilmente è destinata ad allagarsi e dalla quale verranno scelti un paio di profili che andranno a rinforzare il reparto offensivo della nuova compagine che sta per nascere.


Messaggio precedenteJuve Stabia a rischio iscrizione, Reggiana in vendita