Giraudo: “Giocare in serie B? Con un progetto ambizioso resterei a Vicenza”

Articolo pubblicato: 13 giugno 2018 – 20:11 nella cateogoria News. Puoi rimanere aggiornato tramite il feed RSS 2.0.
Questo post è stato scritto da Redazione

Tra i tanti giovani alla prima esperienza professionistica Federico Giraudo è stato forse quello che ha avuto il rendimento più positivo mostrando una crescita costante nel corso della stagione. Le prestazioni del giovane terzino di scuola granata non sono passate inosservate nemmeno a quella che sarà la nuova dirigenza della società di via Schio che starebbe valutando la possibilità di chiedere al Torino di rinnovare il prestito anche per la prossima stagione. “ Non ne so nulla, e non è certo la solita frase fatta – spiega Giraudo – da quando abbiamo giocato lo spareggio sono tornato a casa e è io né il mio procuratore abbiamo più sentito nessuno “. L’ipotesi di restare in biancorosso però non dispiace a Giraudo che, se arrivasse una proposta, la valuterebbe con grande attenzione. “ A Vicenza mi sono trovato molto bene e restare mi piacerebbe. Chiaro che ci dovrebbe essere un progetto serio ed ambizioso, ma da questo punto di vista con il cambio di proprietà tutto lascia pensare che le cose dovrebbero cambiare in meglio “. Il Torino, proprietario del cartellino di Giraudo, pare intenzionato a valutare per Giraudo una opportunità in serie B, ipotesi che al mancino granata non dispiace ma a certe condizioni. “ Giocare in serie B è ovvio che mi piacerebbe, ma la categoria non è certo un elemento determinante nella scelta. Per questo Vicenza, pur in serie C, per quel che rappresenta e per la piazza che ho conosciuto per me vale quanto una chance nel torneo cadetto. L’importante è che stavolta, contrariamente allo scorso campionato, si facciano le cose per bene e con serietà “.


Messaggio precedenteDa martedì 19 "Il Vicenza sempre con voi" con pezzi unici della storia biancorossa