Chi è Nicola Pasini

Articolo pubblicato: 10 luglio 2018 – 17:25 nella cateogoria Mercato. Puoi rimanere aggiornato tramite il feed RSS 2.0.
Questo post è stato scritto da Daniele Scaramella

Dieci anni nel settore giovanile del Milan, Nicola Pasini, nato a Chiavenna (Como) il 10 aprile del 1991, fa tutta la trafila dagli esordienti alla Primavera rossonera dove gioca assieme ai vari De Sciglio, Romagnoli, Berretta, Scbenetti, Verdi e Zigoni,  una squadra che nel 2010 vince la Coppa Italia di categoria battendo i pari età del Palermo. Difensore centrale di 185 centimetri che all’’occorrenza può giocare anche terzino destro, Pasini è difensore di sicura esperienza per la categoria, che unisce alle buone doti in marcatura altrettanta predisposizione nell’impostazione del gioco. Il suo mentore è stato il direttore sportivo Nelso Ricci che lo porta prima alla Carrarese dove fa il suo esordio nel calcio pro nell stagione 2010/2011 in Lega Pro Prima Divisone (18 presenze) in seguito in serie B allo Spezia (19 presenze stagionali) e dopo la parentesi al Venezia di nuovo in Lega Pro Prima Divisione nel 2012/13 (27 presenze) lo riprende con se alla Pistoiese per le due stagioni 2014/15 e 2015/16 (48 presenze totali con gli arancioni in camponato e il primo gol tra i professionisti), con una parentesi di sei mesi al Carpi in serie B (3 presenze) dove contribuisce alla conquista della serie A.
Dopo l’esperienza in toscana Pasini si trasferisce al Bassano dove gioca dal 2016/17. Trentuno presenze e due reti nella prima esperienza con la maglia giallorossa, 28 presenze senza gol nella scorsa stagione a cui vanno aggiunte le tre presenze nei vari playoff conquistati. In carriera è sceso in campo cinque volte contro il Vicenza , una volta con la maglia dello Spezia, due con quella del Venezia e due con quella del Bassano per un totale di due vittorie un pareggio e due sconfitte.


Messaggio precedenteUfficiale: Albertazzi è un nuovo giocatore del L.R. Vicenza Virtus