Giacomelli (quasi) si, per De Giorgio prove d’intesa

Articolo pubblicato: 10 luglio 2018 – 03:24 nella cateogoria Mercato, PRIMO-PIANO. Puoi rimanere aggiornato tramite il feed RSS 2.0.
Questo post è stato scritto da Redazione

In vista della partenza per il ritiro che si svolgerà dal 17 luglio sull’Altopiano di Asiago, il direttore sportivo della nuova società vicentina Werner Seeber sta lavorando per chiudere alcune tra le tante trattative impostate nei giorni scorsi. Il ds del L.R. Vicenza Virtus nelle prossime ore dovrebbe chiudere ufficialmente il rinnovo del difensore Nicola Pasini, l’arrivo del terzino sinistro Matthias Solerio dall’Avellino e, considerate le difficoltà per arrivare al fantasista Alessio Curcio e al trequartista della Reggiana Alessandro Cesarini, arrivare a definire l’intesa con Stefano Giacomelli. Come anticipato nei giorni scorsi la differenza tra domanda e offerta è minima (meno di 10 mila euro) e l’intesa resta possibile, anzi probabile. Seeber incontrerà domani anche il procuratore di Pietro De Giorgio e verificherà le condizioni per arrivare ad un accordo con l’ex esterno di Crotone e Latina. Più complicata resta la pista che porta ad Alessandro Malomo, che ha un altro anno di contratto con il Venezia, su cui è forte l’interesse del Novara e della Triestina e che resta in attesa di ricevere una proposta concreta e dettagliata dalla società vicentina.


Messaggio precedenteUfficiale: Nicola Pasini al L.R. Vicenza Virtus