Avellino escluso, il Vicenza può trattare Paghera

Articolo pubblicato: 8 agosto 2018 – 22:32 nella cateogoria Mercato. Puoi rimanere aggiornato tramite il feed RSS 2.0.
Questo post è stato scritto da Redazione

Legato all’arrivo o meno di Michele Troiano, è la posizione di Fabrizio Paghera, un obiettivo che il nuovo L.R. Vicenza Virtus segue da parecchio tempo considerato che la notizia è stata da noi anticipata quasi due mesi fa. Per trattare l’acquisto di Paghera era fondamentale capire se l’Avellino sarebbe stato escluso dai campionati (come è accaduto dopo la decisione del TAR del Lazio). Stabilito il destino della società irpina, adesso si può concretamente iniziare la trattativa con il mediano bresciano come ha confermato il procuratore del calciatore Mario Giuffedi. Chiaro che Paghera dal punto di vista tecnico ha altre caratteristiche tecniche rispetto a Troiano considerato che il mediano bresciano soprattutto dal punto di vista della struttura fisica è molto diverso (è alto circa 170 cm. contro il metro e novanta di Troiano).  In alternativa a Paghera ci sarebbe anche l’ex biancorosso Federico Moretti, ma usare il condizionale è d’obbligo perché ad oggi non ci sono le condizioni per un ritorno di Moretti in biancorosso. A proposito l’entourage dell’ex numero 4 del Vicenza di Pasquale Marino è rimasto alquanto infastidito dalle notizie (false) secondo le quali Moretti si sarebbe offerto al club biancorosso, precisando il calciatore a Vicenza si è trovato bene ma che ad oggi ci sono stati solo alcuni contatti con il direttore sportivo del club berico Werner Seeber e niente altro.


Messaggio precedenteIl Benevento offre De Falco, parte Salvi?