Dopo aver inaugurato il girone di ritorno con una sconfitta casalinga per 1-0 contro l’Imolese e aver reagito vincendo col medesimo punteggio lo scontro diretto di Salò, la Berretti di Mister Belardinelli prosegue la trafila regolando anche il Fano a domicilio con le stesse modalità.

Grazie a questo successo il Vicenza si mantiene al secondo posto del girone B del Campionato Berretti con 26 punti in classifica. Meglio dei biancorossi solamente il Sassuolo, primo con 31 punti, mentre tutte le altre squadre di categoria guardano dal basso i talenti del Lane di domani.

La partita non è stata a senso unico come all’andata, quando i giovani berici travolsero col tennistico punteggio di 6-0 i marchigiani. Si è trattato di un match equilibrato, condizionato dalle tante assenze in casa biancorossa, che è stato risolto solamente dalla magia di Matteo Bertollo al 31′. Il giovane ha saputo controllare sapientemente la palla all’altezza del vertice dell’area sinistra, calciando un tiro ad effetto sotto l’incrocio che non ha lasciato scampo al portiere ospite. Nonostante un predominio abbastanza netto dei padroni di casa sotto il punto di vista della manovra, la difesa ospite ha saputo resistere bene e non concedere ulteriori segnature.

Prossimo match in programma il 9 Febbraio in trasferta in casa della Triestina.

foto di lrvicenza.net