Vis Pesaro-L.R. Vicenza 1-2 (24^ giornata)

Articolo pubblicato: 2 Febbraio 2019 – 17:56 nella cateogoria PRIMO-PIANO, Stagione 2018-19. Puoi rimanere aggiornato tramite il feed RSS 2.0.
Questo post è stato scritto da Matteo Pavan

Vis Pesaro (3-4-1-2): Tomei; Pastor (66′ Hadziosmanovic), Briganti, Gennari; Petrucci, Paoli, Botta, Rizzato (59′ Voltan); Lazzari (82′ Testoni); Guidone (66′ Diop), Olcese.
A disp: Bianchini, Stefanelli, Rossono, Ivan, Gaiola, Testoni, Romei, Gabbani, Tessiore, Hadziosmanovic, Voltan, Diop. All: Colucci
L.R. Vicenza (4-3-2-1): Grandi; Davide Bianchi, Pasini, Mantovani, Martin; Cinelli (59′ Bovo), Zonta, Nicolò Bianchi; Guerra (77′ Pontisso), Giacomelli (85′ Tronco); Arma (85′ Maistrello).
A disp: Albertazzi, Pizzignacco, Bizzotto, Bonetto, Stevanin, Bovo, Pontisso, Gashi, Curcio, Tronco, Maistrello. All: Serena
Arbitro: Giovanni Nicoletti di Catanzaro, assistenti Vincenzo Madonia di Palermo e Davide Meocci di Siena
Reti: 7′ Guerra (VI), 37′ Arma (VI), 72′ Petrucci (PS)
Note: Pioggia copiosa, campo pesante e in condizioni precarie. Angoli: 10-4. Ammoniti Giacomelli, Pastor, Guerra, Lazzari, Grandi e Maistrello. Recuperi: primo tempo 1′, secondo tempo 5′.

Secondo tempo:

90’+5 Finisce qui: il Vicenza torna alla vittoria, una vittoria sofferta ma fortemente cercata e meritata. I ragazzi di Serena salgono a quota 34 e superano in classifica a Vis. Prossima settimana il big match del Menti contro la capolista Pordenone.

90’+41 giallo ammonito Maistrello per fallo tattico

90’+2 PESARO punizione dalla sx: calcia Petrucci per la testa di Briganti che spedisce la palla sul fondo

90’+1 1 giallo ammonito Grandi per perdita di tempo

90′ 5 minuti di recupero

Sofferenza nel finale, Vis tutta in avanti a cercare il pareggio, Vicenza che sembra non averne più e non riesce a tenere la palla lontana dalla propria area

85′ 1 sos out Jack e Arma, dentro Tronco e Maistrello

82′ 1 sos out Lazzari per infortunio, dentro Testoni

82′ PESARO calcia in porta Voltan ma trova solo le braccia di Grandi

Vis momentaneamente in 10 per l’infortunio di Lazzari

78′ PESARO punizione dal limite dell’area da posizione favorevole al tiro. Sulla palla Lazzari e Petrucci, entrambi abili battitori. Gran conclusione di Lazzari che però termina sul fondo

77′ 1 sos esordio stagionale per Pontisso che entra al posto di Guerra

76′ PESARO tiro velleitario di Voltan da fuori area, palla sul fondo

75′ VICENZA Giacomelli sradica palla a Briganti e si invola centralmente verso la porta per poi calciare addosso a Tomei in uscita

73′ VICENZA sinistro insidioso sul secondo palo di Giacomelli, Tomei bravo a deviare in angolo

72′  PESARO errore di Grandi che sbaglia la parata sul tiro di Petrucci che si insacca dopo essere stato deviato dall’estremo difensore biancorosso

71′ PESARO cross teso di Voltan che Grandi è bravo a far suo in uscita anticipando gli attaccanti vissini

66′ 1 sos doppio cambio nella Vis: out Pastor e Guidone per Hadziosmanovic e Diop

64′ VICENZA eccesso di altruismo di Guerra che, servito bene in area da Giacomelli, cerca un improbabile assist per Arma che però era troppo arretrato e l’azione sfuma

Sofferenza pura in questo secondo tempo per il Vicenza, chiuso nella sua metà campo dalla Vis

60′ PESARO miracolo di Grandi sul tiro di Guidone

59′ 1 sos fuori Rizzato e Cinelli, dentro Voltan e Bovo

57′ VICENZA Arma serve l’accorrente Zonta sulla destra. Il centrocampista biancorosso calcia e colpisce l’esterno della rete dando l’illusione del gol

55′ PESARO bordata da fuori di Olcese, grandiosa parata di Grandi che devia in angolo

51′ PESARO sinistro deciso di Lazzari parato senza problemi da Grandi

Vis partita forte in questo inizio di ripresa, alla ricerca del gol che possa riaprire la contesa. Vicenza che prova invece a sfruttare gli spazi e colpire in contropiede

47′ PESARO sugli sviluppi del corner rischia il Vicenza su una deviazione in mischia ma Grandi para a terra aiutato da una pozzanghera che ha probabilmente rallentato la palla in maniera decisiva

46′ PESARO bordata dalla distanza di Lazzari, Grandi devia in angolo

45′ Fischio del direttore di gara: riprende il match senza cambi rispetto alla prima frazione di gioco

Primo tempo:

45’+1 Finisce qui la prima frazione di gioco. Vicenza in vantaggio meritatamente al termine di una prima frazione piacevole in cui le migliori trame di gioco e le migliori occasioni le hanno avute i ragazzi di Serena. Ottima la prestazione di Arma, grandioso Giacomelli in fase difensiva e di regia, centrocampo aggressivo che pressa alto non lasciando ragionare la Vis. Unica pecca la solita sofferenza sulle palle inattive, acuita dalla pioggia che rende il campo insidioso e la palla scivolosa.

43′ VICENZA altro calcio di punizione da una posizione migliore della precedente per Giacomelli: batte a cercare l’incrocio ma Tomei fa buona guardia

41′ 1 giallo ammoniti Giacomelli, Pastor, Guerra e Lazzari per un accenno di rissa in seguito a un calcio di punizione concesso alla Vis

39′ PESARO Cross di Petrucci da destra, pallone che arriva sul secondo palo dove ci arriva di testa Olcese ma Grandi, che aveva temporeggiato troppo in precedenza, riesce a deviare in corner

37′  VICENZA Davide Bianchi servito in profondità da Giacomelli va sul fondo e mette un cross invitante per Arma che la mette dentro in rovesciata spiazzando Tomei

31′ VICENZA punizione da buona posizione per Jack: palla servita a Martin che lascia partire un tiro-cross di scarsa qualità

27′ PESARO ci prova Lazzari da distanza siderale: palla di molto alta sopra la traversa

22′ VICENZA bella azione manovrata del Lane: cross di Bianchi D. per Arma, scarico centrale per Cinelli che serve Jack sulla sx che guadagna un angolo. Vicenza che sta mostrando belle trame di gioco, soprattutto sulla catena di destra.

19′ VICENZA altro cross dal fondo di Bianchi D. La palla arriva a Nicolò Bianchi che sbaglia il controllo e manca la possibilità di tirare, la palla termina sul fondo

18′ VICENZA Giacomelli reclama un calcio di rigore per un presunto tocco di mano di Briganti in area

17′ VICENZA miracolo di Tomei su Arma: Bianchi D. va sul fondo e mette un cross invitante al centro dall’area per l’attaccante che calcia a botta sicura ma Tomei para da terra con grande reattività

15′ proteste dei padroni di casa per un fallo di Martin su Petrucci non sanzionato dall’arbitro

12′ PESARO Grandi sbaglia il rinvio e calcia su Guidone, la palla prende un giro strano e arriva a Rizzato che viene steso da Bianchi D. Sul seguente calcio di punizione Petrucci dal limite dell’area fa partire un gran tiro da fuori che si spegne sul fondo.

10′ VICENZA ci prova Giacomelli con un tiro rasoterra da fuori area che termina sul fondo

7′  VICENZA vantaggio dei biancorossi con Guerra. Giacomelli ruba palla a Pastor sulla sx, si incunea in area di rigore, alza la testa e serve Guerra che insacca alle spalle di Tomei

3′ VICENZA primo squillo della partita: cross dalla dx di Guerra per Arma che stacca bene di testa impegnando seriamente Tomei

1′ Fischio d’inizio del direttore di gara: primo pallone battuto dai padroni di casa. Vicenza in maglia nera da trasferta, Vis Pesaro in tradizionale divisa biancorossa a righe verticali con inserti blu (in onore alla collaborazione iniziata quest’estate con la Sampdoria).

Prepartita:
Partita tosta quella di oggi per i ragazzi di Serena. L’avversario di turno è una Vis Pesaro coriacea, una neopromossa ben attrezzata che punta dritto ai playoff e che al momento ha due punti in più rispetto ai berici. Non saranno del match gli infortunati Zarpellon, Laurenti (fuori per una botta rimediata in allenamento) e il neo acquisto Salviato, mentre gli arrivi dell’ultim’ora Bovo e Pontisso partiranno entrambi dalla panchina, per dare una mano eventualmente a gara in corso.
Dopo il ko interno contro la sua ex squadra, Serena è alla caccia dei tre punti che mancano ormai da un mese, da quella vittoria contro la Giana Erminio di fine Dicembre, ma anche e soprattutto di una prestazione convincente che calmi i malumori della piazza dopo le ultime uscite non proprio esaltanti. Non sarà facile però perché la Vis è la miglior difesa del Campionato con sole 16 reti subite.


Messaggio precedenteDopo Vis Pesaro-L.R. Vicenza: le parole dei biancorossi