Virtus Verona-L.R. Vicenza: le probabili formazioni

Articolo pubblicato: 23 Febbraio 2019 – 07:57 nella cateogoria News, PRIMO-PIANO. Puoi rimanere aggiornato tramite il feed RSS 2.0.
Questo post è stato scritto da Redazione

Contro la Virtus Verona Michele Serena dovrà fare ancora a meno del portiere Grandi e del terzino destro Davide Bianchi, assenze a cui si aggiunge anche l’indisponibilità di Gashi. Convocato, ma non al meglio è anche Pontisso su cui verrà presa una decisione poche ore prima del fischio d’inizio. Il tecnico mestrino recupera però Salviato che potrebbe anche partire dall’inizio anche se non gioca una partita intera dal dicembre scorso. Le alternative all’impiego dell’ex padovano sono Bonetto e Laurenti, con il primo favorito. A centrocampo il terzetto dovrebbe essere composto da Zarpellon, Bovo e Cinelli con quest’ultimo che, anche in vista del turno di Coppa Italia in programma mercoledì prossimo, potrebbe essere sostituito da Nicolò Bianchi. In avanti spazio a Curcio, Giacomelli e Arma, con Guerra che partirà dalla panchina. In casa veronese il presidente-allenatore Gigi Fresco schiererà la sua squadra con il 4-3-1-2 puntando in difesa sugli uomini di esperienza come Sirignano e N’Ze. A centrocampo Giorico agirà davanti alla retroguardia, mentre l’ex bassanese Nolè e Grbac si contendono il ruolo di trequartista dietro alle due punte Grandolfo, ex Bassano Virtus, e Danti, ex Vicenza.

 

Virtus Verona (4-3-1-2) Chironi; Pinton, Sirignano, N’Ze, Trainotti; Onescu, Giorico, Casarotto; Nolè; Danti, Grandolfo. A disp. Sibi, Giacomel, Rossi, Lavagnoli, Merci, Rubbo, Fasolo, Manrin, Grbac, Goh, Ferrara. All. Fresco

L.R. Vicenza (4-3-1-2) Albertazzi; Bonetto, Pasini, Bizzotto, Martin; Zarpellon, Bovo, Nicolò Bianchi; Curcio; Giacomelli, Arma. A disp. Pizzignacco, Salviato, Stevanin, Mantovani, Laurenti, Zonta, Cinelli, Pontisso, Tronco, Guerra, Maistrello. All. Serena


Messaggio precedenteVirtus Verona-L.R. Vicenza 1-0 (28^ giornata)