Dal campo: solo Zarpellon ai box

Articolo pubblicato: 25 Aprile 2019 – 19:11 nella cateogoria News, PRIMO-PIANO. Puoi rimanere aggiornato tramite il feed RSS 2.0.
Questo post è stato scritto da Redazione

E’ proseguita con una seduta presso i campi di Capovilla la preparazione del L.R. Vicenza in vista dell’ultimo impegno al “Menti”, almeno per quanto riguarda la regular season, contro il Fano, fanalino di coda della graduatoria. L’unico a non lavorare in campo è stato Zarpellon, bloccato da un attacco influenzale. Sono tornati in gruppo il difensore centrale Nicola Pasini che ha superato i problemi alla schiena che l’hanno costretto ad abbandonare il campo durante il match di sabato scorso a Ravenna, e Loris Zonta che è tornato ad allenarsi con i compagni dopo aver risposto alla convocazione del ct Arrigoni che ha chiamato il centrocampista di Bassano del Grappa a far parte del secondo stage in vista delle Universiadi di Napoli che avranno luogo dal 2 al 14 luglio. Oggi mister Colella ha provato varie soluzioni finalizzate a decidere l’undici che affronterà il Fano domenica al “Menti”. Certa è la conferma del modulo con quattro difensori, tre centrocampisti e tre giocatori offensivi, con la linea arretrata che potrebbe vedere Davide Bianchi preferito a Salviato nel ruolo di terzino destro, Bizzotto e Mantovani centrali, e Martin favorito su Stevanin a sinistra. A centrocampo davanti alla difesa giocherà Cinelli che rientra dopo aver scontato il turno di squalifica, con Bovo, Laurenti, Zonta e Nicolò Bianchi a giocarsi due posti nel ruolo di interno. In attacco si va verso la conferma del tridente composto da Curcio, Guerra e Giacomelli, con Arma e Maistrello che andranno in panchina.


Messaggio precedenteEsordienti vittoriosi al Trofeo nazionale Ristorante Loris