I verdetti della regular season: Fano retrocesso, Rimini e Virtus Verona ai playout

0
0

Si è completata da pochi minuti la 38esima e ultima giornata di Campionato del Girone B della Serie C. Dopo aver visto il Pordenone conquistare la Serie B nello scorso turno, c’era ancora poco da assegnare nelle zone nobili della classifica, mentre tutto era ancora aperto in zona retrocessione.

Questi i risultati delle partite odierne:
Giana Erminio-Vis Pesaro 3-3 (2-0)
Gubbio-Virtus Verona 1-0 (1-0)
A.J.Fano-Triestina 1-0 (0-0)
Teramo-Ternana 0-0 (0-0)
Fermana-Sambenedettese 1-3 (0-1)
Rimini-Renate 0-0 (0-0)
FeralpiSalò-Pordenone 2-2 (1-0)
Sudtirol-Monza 0-3 (0-2)
Ravenna-Imolese 3-3 (3-1)

La classifica finale:
Pordenone 73 (promossa in Serie B)

Triestina 67 (2° turno playoff Nazionali)
Imolese 62 (1° turno playoff Nazionali)
FeralpiSalò 62 (2° turno playoff girone B)
Monza 60 (1° turno playoff Nazionali/1° turno playoff girone B)
Sudtirol 55 (playoff)
Ravenna 55 (playoff)
L.R. Vicenza 51 (playoff)
Sambenedettese 50 (playoff)
Fermana 47 (playoff)

Ternana 44
Gubbio 44
Teramo 43
AlbinoLeffe 43
Vis Pesaro 42
Giana Erminio 42
Renate 39

Rimini 39 (playout)
Virtus Verona 38 (playout)

A.J. Fano 38 (retrocessa in Serie D)

Nonostante la vittoria di misura sulla Triestina, il Fano retrocede per peggior differenza reti negli scontri diretti con la Virtus Verona. Incredibilmente i marchigiani retrocedono con una quota punti che negli altri due gironi avrebbe permesso una salvezza tranquilla. Il pareggio di Rimini garantisce la salvezza al Renate sempre per una questione di scontri diretti a favore dei lombardi, mentre i biancorossi finiscono ai playout dove affronteranno col vantaggio della migliore posizione in classifica la formazione di Gigi Fresco. Possibilità di accesso ai playoff per la Ternana, 11esima classificata, in caso di vittoria della Coppa da parte del Monza.