La ricerca del rinforzo a centrocampo pare arrivata alla conclusione con la scelta della dirigenza berica che è caduta sulla mezzala Simone Emmanuello che nella scorsa stagione ha giocato nella Juventus B e da gennaio con la maglia della Pro Vercelli. L’intesa tra le due società è di fatto raggiunta con il trasferimento che che verrà definito con la formula del prestito. Possibile che la Pro Vercelli chieda l’obbligo di riscatto in caso di promozione del L.R. Vicenza in serie B, ma su questa clausola si sta ancora lavorando. L’intesa con il giocatore c’è e, salvo clamorosi colpi di scena, Emmanuello partirà per il ritiro di Asiago con i suoi nuovi compagni. Struttura fisica importante (quasi un metro e novanta di altezza) buon passo, buoni piedi e visione di gioco, Emmanuello nasce da centrale di centrocampo ma può giocare anche come mezzala. Non ha grandissima confidenza con il gol: ad eccezione della stagione 2016/17 quando realizzò 5 in reti in B con la maglia della Pro Vercelli (una proprio contro il Vicenza) il suo contributo in zona gol non è mai andato oltre il singolo bersaglio stagionale.