Jari Vandeputte, nato a Gent (Belgio) il 14 Febbraio 1996, è un centrocampista offensivo arrivato a Vicenza a titolo definitivo dalla Viterbese.
Cresciuto nella giovanili del Gent, formazione stabilmente presente nella massima serie belga da molti anni, all’ età di 18 anni viene mandato farsi le ossa al Roeselare, squadra di Proximus League (la seconda serie belga) dove colleziona un paio di reti in una ventina di presenze.
L’anno successivo viene mandato nuovamente in prestito all’FC Eindhoven in Eerste Divisie (seconda serie olandese). Qui rimane per due anni, collezionando 6 reti e 12 assist in 60 presenze. In Olanda Vandeputte gioca prevalentemente da trequartista e da ala sinistra, contribuendo nella prima stagione alla conquista dei playoff promozione persi nel doppio confronto col NAC Breda.
Rimasto svincolato al termine della stagione 2016/2017, si trasferisce alla Viterbese dove in due stagioni mette a segno 14 gol e 17 assist in 90 presenze, mettendosi in mostra come uno dei migliori talenti della categoria e attirando le attenzioni di squadre di categoria superiore.
Tatticamente parlando si tratta di un alter ego di Giacomelli e Zarpellon, ovvero un giocatore offensivo, piccolo e rapido che può interpretare più ruoli nel reparto avanzato. Tecnicamente è dotato di un buon dribbling e di un preciso tiroa dalla distanza.