Carpi (4-3-1-2) Nobile; Rossoni (83′ Clemente), Boccaccini, Ligi, Sarzi Puttini; Saber (64′ Fofana), Pezzi, Carta (90’+2 Lomolino); Maurizi (83′ Saric); Vano, Biasci (83′ Carletti). Allenatore: Giancarlo Riolfo
A disposizione: Rossini, Celeste, Varoli, Saric, Van der Heijden, Lomolino, Grieco, Fofana, Carletti, Clemente, Zerbo, Simonetti.
L.R. Vicenza (4-3-1-2) Grandi; Bruscagin, Cappelletti, Padella, Barlocco; Zonta (63′ Rigoni), Cinelli, Emmanuello (56′ Vandeputte); Giacomelli (77′ Zarpellon); Arma (63′ Guerra), Marotta (77′ Saraniti). Allenatore: Domenico Di Carlo
A disposizione: Albertazzi, Bizzotto, Bonetto, Liviero, Bianchi, Scoppa, Rigoni, Vandeputte, Zarpellon, Tronco, Guerra, Saraniti.
Arbitro: Ermanno Feliciani di Teramo, assistenti Simone Teodori di Fermo e Giacomo Pompei Poentini di Pesaro
Reti: 49′ Maurizi (CAR), 71′ Marotta (VI)
Note: 1455 spettatori paganti, di cui 462 spettatori vicentini presenti; 655 abbonati. Angoli: 3-3. Ammoniti Sarzi Puttini, Emmanuello, Cappelletti. Recupero: primo tempo 1′, secondo tempo 5′.

Secondo tempo:

90’+5 Nulla di fatto per il Lane sugli sviluppi del corner di Vandeputte. Vicenza che non riesce a ribaltare il match e deve accontentarsi di un pareggio che mantiene la formazione di Di Carlo imbattuta, così come i padroni di casa del Carpi. Punto d’oro per un Vicenza che, per lunghi tratti di partita, si è fatto mettere sotto in termini di gioco e intensità dagli emiliani. Tante occasioni sprecate dagli uomini di Riolfo che, alla fin fine, hanno capitolato solo grazie ad una bellissima azione in velocità del Lane sull’asse Vandeputte-Marotta. Buono l’impatto dell’ex Viterbese e di Luca Rigoni, bene anche Zarpellon, autore di qualche spunto personale nel finale di match.

90’+5 Conclusione dal limite di Zarpellon deviata in angolo. Ultima occasione del match a tempo scaduto per il Lane

90’+2 ultimo cambio per il Carpi: dentro Lomolino, fuori Carta

90′ Cinque minuti di recupero

89′ VICENZA girata al volo col dx dal limite dell’area da parte di Saraniti: gioco fermo per fuorigioco dell’ex Viterbese e Lecce

87′ CARPI contropiede del Carpi, Sarzi Puttini va al tiro cross col sinistro che assume una traiettoria velenosa che costringe Grandi a rifugiarsi in angolo.

86′ VICENZA corner per il Lane: sul pallone va Vandeputte.

83′ triplo cambio per il Carpi: dentro Carletti per Biasci, Clemente per Rossoni e Saric per Maurizi. Tutto invariato da un punto di vista tattico, ma ovviamente forze fresche in campo per provare a frenare la carica di un Lane alla ricerca del sorpasso

79′ CARPI sugli sviluppi del corner timide proteste dei padroni di casa per un presunto tocco di mano da parte di un giocatore ospite, l’arbitro lascia proseguire

78′ CARPI  punizione dalla trequarti. Sul pallone va Carta, da una posizione simile a quella del raddoppio sfiorato da parte degli emiliani. Nel frattempo viene ammonito l’allenatore del Carpi Riolfo per proteste. Sugli sviluppi del piazzato la palla viene deviata in corner, fornendo il secondo tiro dalla bandierina del match ai padroni di casa.

77′ fuori Giacomelli e Marotta, dentro Zarpellon e Saraniti. Cambi terminati per Di Carlo

“È la dura legge del gol” cantavano gli 883. Così è stato anche oggi al Cabassi. Dopo una buona parte di partita in cui il Carpi ha messo alle corde il Lane sfiorando ripetutamente il colpo del ko è bastata una giocata illuminante dell’ultimo arrivato Vandeputte per rimettere tutto in discussione

71′ 1 gol VICENZA gol meraviglioso del Lane: Vandeputte dalla sua metà campo vede in profondità lo scatto di Marotta e lo serve con un filtrante al bacio. L’ex Catania addomestica il pallone, brucia in velocità Ligi e regola di fino Nobile che in uscita ha tentato invano di chiudergli lo specchio della porta

Vicenza sconclusionato, senza idee di gioco. Tanta fatica a superare la metà campo da parte dei berici, nonostante i tre cambi già effettuati

67′ CARPI fallo di Rigoni su Sarzi Puttini, calcio di punizione da posizione decentrata per gli emiliani. Carta batte al centro dell’area e trova la deviazione di testa di un giocatore emiliano, salvataggio miracoloso sulla linea di porta di Bruscagin che vale come un gol

64′ cambio anche per il Carpi: dentro Fofana, fuori l’infortunato Saber

63′ doppio cambio nel Lane: fuori Zonta e Arma, dentro Rigoni e Guerra

62′ CARPI  punizione di Carta dalla trequarti, la palla arriva a Ligi che fa partire un tiro lento in direzione di Grandi da posizione decentrata

Gioco momentaneamente fermo per un fallo di Barlocco su Saber, interviene lo staff medico del Carpi. Nel frattempo si prepara ad entrare Guerra nel Lane, a fargli spazio sarà probabilmente Arma.

58′ VICENZA punizione col dx di Giacomelli, palla respinta dalla difesa. Sulla respinta ci prova Zonta con un tiro dal limite che non inquadra la porta difesa da Nobile

57′ CARPI altra occasionissima per i padroni di casa: ripartenza incontenibile di Vano che si fa strada tra Cappelletti e Barlocco, arriva a tu per tu con Grandi che lo mura letteralmente salvando i suoi da un raddoppio che avrebbe tagliato le gambe ai berici

56′ fuori Emmanuello, dentro Vandeputte. Si passa probabilmente ad un 4-4-2

Problemi fisici per il portiere di casa Nobile, infortunatosi nel contrasto precedente con Arma

53′ CARPI girata di Vano col sinistro dal limite dell’area. Intervento agevole per Grandi

51′ VICENZA cross dalla dx di Bruscagin per Zonta che di prima serve Arma. Il marocchino viene murato da Nobile con la palla che viene deviata al limite dell’area. Sul pallone si avventa Cinelli che prova il destro rasoterra, parata in due tempi per Nobile

49′ 1 golCARPI cross dalla destra di Vano, Bruscagin sbaglia il disimpegno servendo l’accorrente Maurizi che, all’altezza del dischetto del rigore, si trova tutto solo e scarica a rete alle spalle di un impotente Grandi

49′ VICENZA cross tagliato di Bruscagin per la testa di Arma: la palla si impenna e viene agevolmente bloccata in presa da Nobile

47′ CARPI punizione dalla trequarti battuta da Carta: palla battuta al centro dell’area, sulla ribattuta Saber va al cross che viene deviato in corner

45′ CARPI a pochi secondi dalla ripresa del match, senza alcun cambio, subito il primo brivido del match col tiro dalla distanza di Saber che non impensierisce Grandi

Primo tempo:

45’+1 Duplice fischio di Feliciani: si va negli spogliatoi sullo 0-0. Partita tosta tra due squadre a corrente alterna. Inizio di match favorevole al Vicenza, col passare dei minuti è cresciuto notevolmente il Carpi che molto affidamento sulle doti fisiche del suo centravanti Vano per far salire l’azione. Brividi nel finale di tempo con due grosse occasioni da rete, una per parte: prima Saber per i padroni di casa, poi Zonta per gli ospiti, si sono divorati due gol praticamente già fatti. Nel secondo tempo servirà velocizzare la manovra, soprattutto nell’ultimo quarto di campo, per provare a impensierire Nobile, fin qui quasi mai chiamato in causa dagli uomini di Di Carlo.

45′ Un minuto di recupero

44′ VICENZA occasionissima fallita dai berici: al termine di un’azione insistita di Marotta l’ex Catania mette palla davanti alla porta per l’accorrente Zonta che col piatto cerca di deviare in rete ma trova la coscia di un difensore che provvidenzialmente devia e salva un gol fatto

42′ CARPI contropiede dei biancorossi di casa viziato da un fallo di Vano su Cappelletti non ravvisato dal direttore di gara: a due passi dalla porta Saber col destro spara sull’esterno delle rete graziando Grandi

32′ CARPI cross dalla dx di Saber per Vano: l’ex Arzachena tocca all’indietro di testa per Biasci che va al tiro col sinistro che passa di poco lontano dal palo. Nell’occasione Grandi era sulla traiettoria del pallone e ha accompagnato la palla sul fondo con lo sguardo

Dopo un inizio di partita molto buono da parte del Lane pare essere uscito il Carpi, che ha preso le misure agli uomini di Di Carlo e prova a guadagnare campo con geometrie interessanti

28′ CARPI tentativo di Vano da distanza siderale: palla lata sopra la traversa

27′ sanitari del Carpi in campo per prestare soccorso a Sarzi Puttini, rimasto a terra per un colpo alla schiena subito in un contrasto aereo con Giacomelli

25′ CARPI punizione battuta col sinistro a scavalcare la barriera dal terzino della formazione emiliana. Palla che sfila senza alcuna deviazione e diventa facile preda di Grandi

24′ ammonito Cappelletti per aver steso Saber al limite dell’area. Calcio di punizione per gli emiliani: sul pallone Carta col dx e Sarzi Puttini col mancino

23′ ammonito anche Emmanuello per fallo su Sarzi Puttini

21′ ammonizione per Sarzi Puttini, autore di un fallo in attacco su Bruscagin

18′ VICENZA traversone dalla trequarti di Bruscagin sul quale non arrivano né Marotta né Zonta, palla il fallo laterale

11′ CARPI primo squillo del match per gli emiliani: Vano di testa fa sponda per l’accorrente Biasci che va al tiro col sinistro dal limite dell’area non centrando però lo specchio della porta difesa da Grandi

10′ VICENZA primo corner del match battuto rasoterra da Giacomelli: tre giocatori vanno a terra in area e l’arbitro interrompe l’azione consegnando palla alla difesa

3′ VICENZA traversone a rientrare col dx per Giacomelli, sulla palla si avventa come un gatto Nobile che neutralizza il pericolo per i suoi

1′ Fischio d’inizio del signor Feliciani: primo possesso per gli emiliani padroni di casa che nel primo tempo attaccheranno verso il settore ospiti

Scendono in campo in questo momento le due formazioni biancorosse, entrambe imbattute in questo inizio di campionato. Carpi in divisa bianca con inserti rossi, Vicenza con la divisa nera da trasferta.