Un Vicenza bello e coraggioso strappa un punto alla corazzata Siena e si conferma in ottimo stato di salute. Maran ancorato al 3-5-2 degli ultimi tre successi consecutivi, Conte risponde con il consueto 4-2-4 a trazione anteriore. Ma è il Vicenza a tenere meglio il campo, i tre centrali in mezzo sovrastano i loro omologhi toscani per tutta la prima frazione, Gavazzi e Di Matteo tengono ottimamente la fase difensiva e si propongono con continuità in avanti. Il campo è pesantissimo per la pioggia caduta copiosa fin dal mattino sul Menti, ci vuole fisico e cervello e i biancorossi li hanno. Le prime occasioni sono di marca senese, ma è Schiavi a concretizzare, al primo tentativo berico. Il Siena vacilla, l’arbitro Gallione da il peggio di sé, invertendo punizioni e distribuendo cartellini senza senno e senza misura. Il pareggio bianconero arriva su azione d’angolo, ed è viziato da un probabile fallo di mano di Marrone in area, che favorisce il tiro vincente dell’ex Sestu. Seconda frazione di stampo “inglese”, con il campo ridotto ad acquitrino. Il gioco si fa maschio, buon per Gallione che i giocatori non approfittano della sua luna storta e mantengono la sfida su binari di discreta correttezza. Le azioni si svolgono prevalentemente a centrocampo, con supremazia senese senza grandi occasioni da rete. La prima capita sui piedi di Reginaldo, che spreca a lato. Pochi minuti dopo Misuraca punisce una sciagurata uscita di Coppola e col passare dei minuti pare che Zanchi e compagnia siano in grado di portare a casa la vittoria. In un minuto, dal 42′ al 43′, si passa dal possibile 3-1 (sciagurato Arma) al possibile 2-2 (Zanchi salva sulla linea di porta). All’ultimo giro di lancette ci pensa Marrone a rimettere in parità in risultato, con un tocco di petto fortuito su calcio d’angolo. Per il Vicenza un punto comunque guadagnato, in vista dell’insidiosa trasferta di sabato prossimo a Pescara.    

PRIMO TEMPO

3′ primo angolo contro e primo pericolo per i biancorossi. Sul centro in area è Marrone a scoccare il tiro, ribattuto nuovamente in corner dalla difesa biancorossa

10′ Terzi in sortita offensiva tira dai 30 metri. Pallone velenoso, che si stampa sulla traversa, con Russo che appare fuori causa

12′ Schiavi imita Terzi, avanza con un’azione personale e da fuori area prova il destro a giro, di poco alto sulla traversa della porta difesa da Coppola

20′ Immobile prolunga l’azione d’attacco senese al limite dell’area, Schiavi allontana palla, sulla quale piomba Troianello. Destro a pelo d’erba che sfila un paio di metri dal palo alla destra della porta di Russo

24′ punizione dalla trequarti di Rossi. A centro area stacca una selva di teste, Coppola esce a vuoto ma se la cava con un corner contro.

25′ GOL DEL VICENZA. Sull’angolo, battuto dallo stesso Rossi, stacca imperioso Schiavi e mette palla nell’angolino alla destra di Coppola.

27′ azione solitaria di Marrone. Al limite dell’area il suo primo tiro è stoppato da Zanchi, sul secondo tentativo è bravissimo Russo a respingere in angolo il destro del centrocampista toscano

34′ bella verticalizzazione di Mastronunzio, ma la sua conclusione dafuori area si perde altissima sulla traversa

35′ traversone dalla sinistra del fronte d’attacco senese, al centro spizza Mastronunzio e palla sul palo alla sinistra di Russo

42′ GOL DEL SIENA. Ennesimo angolo per il Siena. Sul centro in area difende palla Marrone, con un tocco con il braccio destra. Dal dischetto Sestu trova l’angolino basso alla sinistra di un incolpevole Russo

SECONDO TEMPO

8′ Schiavi perde palla a pochi passi dall’area biancorossa. Arriva Sestu, che avanza e prova il destro a giro, sfera sul fondo 

21′ palla persa malamente a centrocampo dai biancorossi, Reginaldo è lanciato a tu per tu con Russo. Tocco angolato a scavalcare il portiere, palla fuori di un nulla; l’impressione è che Russo sfiori, ma per l’incerto Gallione è rimessa dal fondo 

26′ GOL DEL VICENZA. Punizione di Rossi dalla trequarti sinistra del fronte d’attacco berico. Traversone al centro, è maldestra l’uscita di Coppola, palla al limite dell’area e Misuraca che supera il portiere con un pallonetto delizioso

34′ punizione di Gavazzi dalla destra, cross in mezzo e tentativo di deviazione di testa di Braiati, palla ribattuta dalla difesa

39′ su azione d’angolo, iniziativa personale di Brienza che semina il panico tra i biancorossi. Palla in verticale per Carobbio e “puntale” del senese, fuori per una questione di centimetri alla sinistra di Russo proteso in tuffo

42′ occasionissima per il Siena. Su un cross da destra Russo è a farfalle, Calaiò lo supera di testa, ma Zanchi spazza sulla linea di porta

43′ questa volta è il Vicenza che si divora il 3-1. Lancio in verticale per Arma, che solo davanti a Coppola, spreca malamente il pallonetto, pallone a lato

45′ GOL DEL SIENA. Su tiro di Sestu, Russo si rifugia in angolo. Batte Carobbio, palla tesa in mezzo, saltano in molti, l’ultimo tocco è di Marrone (con il petto), palo interno e rete

45’+3′ dopo 3′ di recupero Gallione fischia la fine del match. Il Vicenza esce dal campo fra gli applausi del Menti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui