QUI PRIMAVERA: Termina male come era cominciato il torneo della Primavera di Rino Lavezzini, con una sconfitta tra le mura amiche. Vince 2-1 il Cagliari di mister Festa, e risultato finale che premia giustamente i rossoblu, concreti e determinati più dei nostri. Biancorossi pericolosi al 27′ del primo tempo, quando un’uscita alla disperata di Marchetti si rivela fatale per quest’ultimo, espulso per aver toccato la palla con le mani fuori dall’area di rigore. Cagliari in 10 e al 52′ arriva il vantaggio vicentino: Rizittu, entrato per sostituire Marchetti tra i pali, atterrà in area Pavan, calcio di rigore. Dagli undici metri va Codromaz, che realizza. Dura poco però la gioia biancorossa. Appena sette minuti dopo Giorico batte un incolpevole Cavalleri con un sinistro a giro micidiale. A questo punto il Vicenza sparisce ed in campo si vedono solo i sardi, che passano in vantaggio al 69′ con un bolide imprendibile di Carta. Il gruppo Lavezzini non ha più la forza di reagire, tanto da rischiare di prendere il terzo gol, quando un pallonetto di Pisanu si infrange sul palo. Finisce qui la non esaltante stagione della Primavera, con la nostra formazione che ha pagato oltre misura la scarsa esperienza dei giocatori.

QUI ALLIEVI: Ennesima vittoria per la formazione Regionale che continua a sfoderare buone prestazioni, nonostante la vittoria matematica del proprio girone di campionato. Termina con una vittoria di misura fuori casa, un bugiardo 1 a 0, una partita nettamente dominata contro i pari età del Sandonà Jesolo.

QUI GIOVANISSIMI: Svanisce ogni sogno di vittoria per la formazione Regionale che, tra le mura amiche, contro il Giorgione 2000, perde quella piccola possibilità che aveva ancora di andare in testa al proprio girone, perdendo con il risultato di 3 reti a 2.

QUI ESORDIENTI: Continua la marcia trionfale degli Esordienti B che batte i pari età del Summania con il risultato di 3 a 1, confermando sempre più il primo posto in classifica. 3 a 0 invece della formazione A contro la formazione del Quinto Vicentino.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.