Con la società rosanero il Vicenza deve risolvere le posizioni di Luca Di Matteo, Gianvito Misuraca e Nicola Rigoni e almeno per l’esterno pescarese l’accordo sembra vicino. Il Palermo vuole riappropriarsi di tutto il cartellino del laterale mancino e la società di via Schio, di fronte ad un’offerta congrua, è ben disposta a chiudere la trattativa. Ma l’accordo ancora non c’è come ha confermato il direttore tecnico dei berici Paolo Cristallini. “Ne stiamo parlando – ha spiegato il dirigente biancorosso – ma non abbiamo ancora chiuso nulla. Su Di Matteo posso confermare che il Palermo lo vuole, e che non siamo lontani da un’intesa ma da qui a dire che la trattativa è chiusa ce ne passa. Per Misuraca invece stiamo valutando, mentre Nicola Rigoni ci piacerebbe tenerlo con noi. Vedremo nei prossimi giorni, il rapporto con il Palermo è ottimo e sono certo che un accordo lo troveremo“. Dal direttore tecnico arriva invece un no comment sull’interesse del Vicenza per il giovane attaccante Danti, in questa stagione alla Reggina ma di proprietà del Siena

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.