Il Giudice sportivo di Serie C ha deliberato in merito alla decima giornata di campionato squalificando in tutto cinque giocatori del girone B, tra cui, per tre giornate, l’attaccante della Sambenedettese Di Massimo che dunque salterà il match contro il L.R. Vicenza di domenica prossima. Questi i giocatori squalificati:

CALCIATORI ESPULSI
SQUALIFICA PER TRE GARE EFFETTIVE

DI MASSIMO ALESSIO (SAMBENEDETTESE) perché al termine della gara rientrando negli spogliatoi dapprima applaudiva ironicamente l’operato dell’arbitro e, successivamente, lo avvicinava con fare minaccioso e gli rivolgeva reiterate frasi offensive.

SQUALIFICA PER DUE GARE EFFETTIVE
KARGBO AUGUSTUS (REGGIO AUDACE) per atto di violenza verso un avversario non in azione di gioco.

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER DOPPIA AMMONIZIONE
DI SABATINO PASQUALE (A.J.FANO) per condotta non regolamentare e per condotta scorretta verso un avversario.
SCAPPI FEDERICO (RIMINI) per aver commesso fallo su un avversario lanciato a rete, senza ostacolo.
DI PASQUALE DAVIDE (SAMBENEDETTESE) per condotta scorretta verso un avversario e per condotta non regolamentare

Per quanto riguarda i biancorossi ammoniti nel corso della gara contro la Reggio Audace, è scattata la diffida per Stefano Giacomelli alla quarta ammonizione stagionale, secondo giallo invece per Matteo Bruscagin e Matteo Liviero e prima sanzione per Andrea Saraniti