Matteo Ardemagni resta nel mirino del direttore sportivo del club biancorosso Giuseppe Magalini. La giornata odierna ha confermato quanto avevamo anticipato in mattinata quando abbiamo spiegato come lo scambio tra Ardemagni e Trotta tra Frosinone e Ascoli era tutt’altro che concluso e che il centravanti dei marchigiani era ancora un un’obiettivo concreto della società biancorossa. Le ultime ore non hanno di fatto cambiato lo stato delle cose con la trattativa per portare Ardemagni in biancorosso che resta difficile ma sicuramente possibile anche grazie alla sapiente gestione delle contrattazioni da parte del ds Magalini che finora non ha sbagliato una mossa. In via Schio c’è la volontà di arrivare a definire l’acquisto di Ardemagni (in subordine resta in piedi anche la pista che porta a Federico Melchiorri del Perugia) ma c’è la consapevolezza che la trattativa rimane complicata e che c’è anche da lavorare in uscita (Saranti resta l’opzione più probabile) per liberare un posto in organico al centravanti milanese.