È proseguita con una seduta pomeridiana presso i campi di Capovilla la preparazione dei biancorossi in vista della trasferta in programma domenica a Fermo. In campo si sono visti tutti i 26 componenti della rosa, con Luca Rigoni che ha lavorato con il gruppo dimostrando di essere guarito dalla lesione contusiva subita a Bolzano durante il match contro il Sudtirol. Mimmo Di Carlo ha schierato due undici, uno con il modulo 4-4-2 (con cui giocherà il L.R. Vicenza) e uno con il 3-4-2-1 con cui scendera’ in  campo la Fermana. Il tecnico dei berici ha mescolato le carte lasciando però intuire quale potrebbe essere l’undici che partirà dal primo minuto. Davanti a Grandi, la linea a quattro sarà composta da Bianchi, che sostituira’ lo squalificato Bruscagin, Padella, Cappelletti e Barlocco. A centrocampo i due mediani saranno Pontisso e Cinelli, con Vandeputte e Giacomelli sugli esterni. In attacco Marotta sara’ il punto fermo, con Guerra e Arma (quest’ultimo favorito) che si contendono l’altra maglia.