Il giudice sportivo di Serie C ha deliberato in merito alla seconda giornata di ritorno del girone B, squalificando in tutto cinque giocatori tra cui il biancorosso Alessandro Marotta (giunto alla quinta ammonizione stagionale) che dunque salterà la partita contro il Carpi di domenica 19 gennaio. Da segnalare che sono stati inflitti due turni di stop al centrocampisa del Modena Guido Davi, che quindi non potrà scendere in campo nel recupero della prima giornata al Menti contro il L.R. Vicenza, mercoledì 22 gennaio.
Queste nel dettaglio le decisioni del giudice sportivo di Serie C:

CALCIATORI ESPULSI
SQUALIFICA PER DUE GARE EFFETTIVE
DAVI GUIDO (MODENA)per aver colpito con uno schiaffo al volto un giocatore della squadra avversaria (r.A.A.).

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA
MICELI MIRKO (SAMBENEDETTESE)per aver commesso fallo su un avversario lanciato a rete senza ostacolo.

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER DOPPIA AMMONIZIONE
KRESIC ANTON (PADOVA) entrambe per condotta scorretta verso un avversario.
CERNIGOI IACOPO (SAMBENEDETTESE) per condotta scorretta verso un avversario e per simulazione di fallo.

CALCIATORI NON ESPULSI
SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER RECIDIVITA’ IN AMMONIZIONE (V INFR)
MAROTTA ALESSANDRO (L.R. VICENZA)

Per quanto riguarda gli altri biancorossi ammoniti nel corso della partita disputata al “Bruno Recchioni” va annotato il settimo giallo stagionale per Stefano Giacomelli mentre si tratta della seconda e prima sanzione rispettivamente per Simone Guerra e Rachid Arma.
Inoltre il direttore sportivo Giuseppe Magalini, espulso dalla panchina aggiuntiva per proteste, è stato inibito a svolgere ogni attività in seno alla Figc e a ricoprire cariche federali e a rappresentare la società nel’ambito federale fino a tutto il 21 gennaio 2020 e sanzionato con un ammenda di 500 euro.