Il giudice sportivo di Serie C ha deliberato in merito alla quinta giornata di ritorno del girone B, squalificando in tutto otto giocatori tra cui i biancorossi Cappelletti e Cinelli, giunti alla loro quinta ammonizione stagionale e il difensore Gennari della Vis Pesaro. I tre dunque non potranno prendere parte alla sfida di domenica prossima tra Vis Pesaro e L.R. Vicenza.
Questi nel dettaglio gli squalificati dal giudice sportivo di serie C:

CALCIATORI ESPULSI
SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA

PALMA ANTONIO (RIMINI) per atto di violenza verso un avversario in azione di gioco.

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER DOPPIA AMMONIZIONE
GENNARI MATTIA (VIS PESARO) per condotta scorretta verso un avversario e per condotta non regolamentare.

CALCIATORI NON ESPULSI
SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER RECIDIVITA’ IN AMMONIZIONE (V INFR)
TOFANARI NICCOLO (A.J. FANO)
PETRUCCI ANDREA (FERMANA)
CAPPELLETTI DANIEL (L.R. VICENZA)
CINELLI ANTONIO (L.R. VICENZA)

DI PASQUALE DAVIDE (SAMBENEDETTESE)
SCRUGLI ANDREA (TRIESTINA)

Per quanto riguarda gli altri giocatori del L.R. Vicenza sanzionati nel corso della gara contro il Gubbio, va registrata la quarta ammonizione (con diffida) per Padella, la settima per Marotta e la seconda per Barlocco. La società inoltre è stata multata di 1500 euro perché “propri sostenitori introducevano, accendevano e lanciavano sul terreno di gioco un fumogeno e facevano esplodere un petardo nel proprio settore, senza conseguenze”