I biancorossi guidati da Mimmo Di Carlo affrontano la Vis Pesaro senza gli squalificati Cappelletti e Cinelli, e gli infortunati Giacomelli, Zonta e Zarpellon. Il tecnico del club berico ha convocato per la prima volta il giovane attaccante della Berretti Ouro Aguda Issa che in settimana si è allenato con il gruppo della Prima squadra. Di Carlo confermerà il modulo 4-4-2 con Bizzotto che prenderà il posto di Cappelletti e Pontisso quello di Cinelli. Sugli esterni ci saranno Vandeputte e Nalini, mentre in attacco la coppia probabilmente sarà formata da Marotta e Arma. Nella Vis Pesaro sarà assente per squalifica capitan Gennari, e sono out per infortunio Gianola, Rubbo, Benedetti e Lazzari, il giocatore di magior tasso tecnico della rosa. Il quadro per mister Pavan è senza dubbio pesante ed è probabile che il tecnico dei marchigiani opti per un 3-5-2 con Paoli che arretrerà in difesa, Gabbani o Di Munno in mediana, Voltan interno e la coppia di punte composta da Marcheggiani e Ngissah. In panchina dovrebbero trovare posto l’ex Botta e De Feo che non sono al meglio in quanto rientrano dopo un infortunio ma vista la situazione Pavan deve affrettarne il recupero.

 

Vis Pesaro (3-5-2) Puggioni; Paoli, Lelj, Farabegoli; Nava, Misin, Gabbani, Voltan, Tessiore; Ngissah, Marcheggiani. A disp. Bianchini, Ciacci, Gomes Ricciulli, Di Munno, Campeol, Gaudenzi, Botta, Ejjaki, Di Nardo, Pannitteri, De Feo, Malec. All. Pavan

L.R. Vicenza (4-4-2) Grandi; Bruscagin, Padella, Bizzotto, Barlocco; Nalini, Rigoni, Pontisso, Vandeputte; Arma, Marotta. A disp. Albertazzi, Pizzignacco, Bianchi, Pasini, Liviero, Scoppa, Aguda Issa, Tronco, Guerra, Saraniti. All. Di Carlo