Malo (4-4-2) Nicoli; Indaye, Pogietta, Migliorini, Balzarin; Zanella, Cazzola, Rondon, Rovetti; Savio, Dalle Molle. A disp. Pozzan, Assirelli, Ruaro, Cecchin, Cosaro, Tecchio, Dotto, Daja, Sbabo, Sbalchiero. All. Covolo

LR Vicenza (primo tempo) (4-4-2) Albertazzi; Bianchi, Pasini, Cappelletti, Liviero; Vadeputte, Cinelli, Rigoni, Zarpellon (dal 30′ Ouro Agouda Issa); Guerra, Saraniti.

LR Vicenza secondo tempo (4-4-2) Grandi; Bianchi, Padella, Bizzotto, Liviero (dal 58′ Barlocco); Ouro Agouda (dal 58′ Tronco), Scoppa, Pontisso, Nalini; Arma, Marotta. All. Di Carlo

Arbitro: Rizzolo della sezione Aics di Vicenza

Marcatori: 21′ Pasini, 52′ Marotta, 77′ e 81′ Nalini

Contro il Malo, compagine che milita in Prima Categoria, i biancorossi di Mimmo Di Carlo hanno sostenuto un buon allenamento in vista del match in programma domenica che vedrà scendere in campo al “Menti” la Virtus Vecomp Verona di Gigi Fresco. Alla partita amichevole non hanno pertecipato Zonta e Giacomelli che nel campo adiacente hanno lavorato a parte. Una presenza in panchina per il mediano bassanese domenica pare da escludere, mentre la condizione e lo stato del recupero dalla lesione muscolare subita da Giacomelli verrà valutata nelle prossime ore. Buone notizie sono arrivate da Zarpellon e Tronco che hanno mostrato di stare bene e di aver superato i rispettivi acciacchi. Nel test odierno Di Carlo ha dato spazio a tutta la rosa con Pasini che sostituirà lo squalificato Padella che ha giocato al centro della difesa a fianco di Cappelletti, e Liviero che, come ancipato ieri, potrebbe prendere il posto di Barlocco a sinistra della retroguardia berica. In mediana le coppie erano composte da Cinelli e Rigoni nel primo tempo, e da Scoppa e Pontisso nella ripresa, mentre in avanti Saraniti e Guerra hanno giocato nella prima frazione di gioco, con Arma e Marotta nel secondo tempo. La formazione biancorossa ha battuto 24 calci d’angolo e creato molte occasioni da gol, con tutto il gruppo che ha confermato di stare bene dal punto di vista atletico. L’umore della truppa di Di Carlo è buono, con il tecnico biancorosso che a fine gara ha spiegato che – ” se vogliamo rimanere primi in classifica dobbiamo ritornare a vincere” – e che – ” è sempre bello venire a giocare in provincia e vedere tanta gente come c’era oggi a Malo “.