Si gioca, e questa è la prima notizia. Contro il Cesena la squadra di Mimmo Di Carlo scenderà in campo al fianco di quasi 1500 tifosi alla conquista di una vittoria che darebbe una spallata importante alle velleità di Reggiana e Carpi nell’inseguimento ai biancorossi. Di Carlo deve rinunciare a Rigoni squalificato e a Pasini infortunato, ma il resto del gruppo sta bene e in vista di una settimana che prevede tre partite (ma mercoledì contro il Piacenza si giocherà? Aggiornamento delle 10: non si gioca) avrà bisogno dell’intera rosa. A Cesena rientra Padella (nella foto) che farà coppia con Cappelletti al centro della difesa, mentre in mediana la coppia sarà composta da Pontisso e Cinelli. In attacco spazio a Marotta e Guerra con Guerra e Saraniti pronti a subentrare. Nel Cesena mister Viali, che deve rinunciare a Ciofi infortunato e a Brignani squalificato, conferma l’undici largamente vittorioso a Imola domenica scorsa. Tra i pali spazio ancora al giovane Marson, all’esperienza di De Feudis ed Ardizzone a centrocampo, e in attacco al tridente formato da Zerbin, Caturano e Borello.

 

Cesena (4-3-3) Marson, Zampano, Ricci, De Santis, Valeri; Ardizzone, De Feudis, Capellini; Borello, Caturano, Zerbin. A disp. Agliardi, Stefanelli, Maddaloni, Giraudo, Russini, Munari, Franco, Sabato, Rosaia, Brunetti, Lo Faso, Butic. All. Viali

L.R. Vicenza (4-4-2) Grandi; Bruscagin, Padella, Cappelletti, Barlocco; Nalini, Pontisso, Cinelli, Vandeputte; Arma, Marotta. A disp. Albertazzi, Pizzignacco, Bianchi, Bizzotto, Liviero, Zonta, Scoppa, Tronco, Zarpellon, Giacomelli, Guerra, Saraniti. All. Di Carlo