E’ deceduto ieri mattina all’ospedale di Bergamo, dove era ricoverato da pochi giorni, all’età di 69 anni Innocenzo Donina.  La morte di Donina, colpito anni fa da una malattia rara che ne aveva indebolito il fisico è probabilmente legata agli effetti del Covid-19. L’ ex biancorosso infatti era ricoverato con la sintomatologia tipica del virus che tante vittime sta mietendo, soprattutto in Lombardia, in questi giorni.

Il mediano conquistò la promozione in Serie A, con la maglia biancorossa, nella stagione 1976/1977. In quella stagione scese in campo con il Real Vicenza in 36 occasioni, siglando una rete. Cresciuto nelle giovanili dell’Atalanta, aveva militano tra le altre anche nella Cremonese e nella Reggiana.