Ieri sera il tecnico biancorosso Mimmo Di Carlo è stato ospite in collegamento con Sportitalia rispondendo alle ormai solite domande sulla situazione attuale legata al virus Covid-19. ” Per il calcio il problema è legato al fatto che se un giocatore di una squadra risulta positivo al controllo, tutta la squadra deve essere messa poi in quarantena. Quello che mi permetto di dire è – ha spiegato Di Carlo – che sarebbe giusto che tutti riprendessimo allo stesso momento, ma ci adegueremo alle decisioni che verranno prese “.  L’allenatore del L.R. Vicenza ha poi spiegato come i giocatori biancorossi stanno vivendo questo periodo lontano dai campi di allenamento. ” Tutti hanno un programma preciso da seguire che il nostro staff tecnico ha preparato per lorro – ha precisato Di Carlo – nei limiti del possibile devono continuare a tenersi in attività svolgendo lavoro al chiuso con cyclettes e tapis roulant. Inoltre lo staff medico ha stilato una dieta da seguire in modo che non perdano il peso forma. Il tutto in funzione della ripresa che non deve farci trovare impreparati visto che nel frattempo tutti dobbiamo seguire le istruzioni. Molta gente ha capito che deve stare a casa e le norme restrittive che il governo ha emanato sono giuste. Tutti dobbiamo prendere atto che oggi bisogna stare a casa finchè questa emergenza non sarà finita “.