Il direttore sportivo del club berico Giuseppe Magalini sta lavorando per la costruzione del nuovo L.R. Vicenza ma le difficoltà sono parecchie e questo perché quello che verrà sarà un mercato lento e inevitabilmente diverso dagli anni scorsi. In Lega Pro molte società saranno impegnate nei play off e play out, e pure in serie A e B la stagione finirà ad agosto inoltrato. In questo contesto concludere operazioni in entrata nel breve è di fatto impossibile se non si tratta di svincolati la cui squadra ha già concluso la stagione. Chiaro però che la dirigenza berica sta valutando i tanti giocatori che gli sono stati proposti, e sta sondando le figure che hanno le caratteristiche tecniche giuste per rinforzare l’organico che ha ottenuto la promozione in serie B. In attacco si lavora su più profili, ma i bomber veri sono merce rara e costano parecchio. E’ il caso di Massimo Coda 142 presenze e 59 gol in serie B nelle ultime cinque stagioni in cui ha militato anche in serie A dove in 20 gare è andato a segno 4 volte. Un bomber vero, e un ragazzo d’oro (in tutti i sensi) considerato il suo valore come ci ha confermato un certo Christian Maggio, compagno di squadra al Benevento di Coda, che tra i tifosi biancorossi non ha certo bisogno di presentazioni. La concorrenza è numerosa e non potrebbe essere diversamente, tanto che le possibilità che Coda vesta la maglia biancorossa al momento sembrano molto poche. Normale quindi che la dirigenza berica si muova su altri obiettivi tra cui piace molto Francesco Forte, centravanti della Juve Stabia che ha da poco esercitato il diritto di riscatto del suo cartellino dalla società belga Waasland-Sportkring Beveren. Il centravanti romano sta disputando una stagione importante in cui è andato a segno già 13 volte attirando le attenzioni di parecchie società (anche della massima serie) tra cui quella del ds Magalini che sta cercando una punta importante per la serie B. Al momento si tratta solo di un interessamento visto che, tra l’altro, la Juve Stabia dell’ex Roberto Vitiello è impegnata a conquistare la salvezza nel torneo cadetto.