Vittoria speciale per la Primavera biancotossa che  va cogliere i tre punti sul campo dell’ Hellas Verona

Decide il match la bellissima punizione dal limite di Ongaro che al 76′ si insacca sotto l’incrocio battendo imparabilmente Aznar.

Ai grandi festeggiamenti negli spogliatoi ha partecipato anche il giovane biancorosso Edoardo Bolzon, colpito da aneurisma celebrale, nello scorso Aprile e venuto a tifare per i propri compagni

IL TABELLINO DEL MATCH

Marcatori: Ongaro 33′ st

Hellas Verona: Aznar; Gresele (dal 40′ st Dentale), Agbugui (dal 24′ st Bernardi), Coppola, Squarzoni (Dal 37′ st Bragantini), Calabrese, Pierobon, Turra, Florio, Jocic, Bertini
A disp.: Patuzzo, Fornari, Bracelli, Diaby, Ferrarese, Martone, Cazzadori, Yeboah
All.: Corrent

Vicenza: Gerardi; Firulesko, Sandon, Cariolato (dal 1′ st Talarico), Cinel, Fantoni, Diomande, Tronchin (dal 20′ st Ongaro), Ouro (dal 43′ st Giacobbo), Cester, Bussato (dal 20′ st Spiller)
A disp.: Ruggiu, Rocco, Favero, Grancara, Liotto, Fighera, Poliero, Preknicaj
All.: Simeoni

Arbitro: William Villa (Sez. AIA Rimini)
Assistenti: Federico Pragliola (Sez. AIA Terni), Salvatore Emilio Buoncuore (Sez. AIA Marsala)

NOTE. Ammoniti: Cariolato, Talarico