DACIA Stadium panoramic view Udine 24-03-2016 Stadio Friuli Football Calcio Friendly match Italia - Spagna / Italy - Spain Foto Andrea Staccioli / Insidefoto

Udinese (4-2-3-1) Scuffet; Larsen (dal 70′ Molina), Bonifazi, Samir (dal 64′ Becao), Zeegelaar; Makengo, De Paul (dal 77′ Arslan); Deulofeu (dal 64′ Coulibaly), Forestieri, Pussetto (dal 77′ Cristo Gonzalez); Nestorovski.
A disp. Nicolas, Gasparini, Ouwejan, De Maio, Pereyra, Ter Avest, Lasagna.  All. Gotti

L.R. Vicenza (4-4-2) Perina; Zonta, Pasini, Bizzotto, Barlocco (dal 70′ Beruatto); Vandeputte (dal 60′ Fantoni), Cinelli (dall’88’ Tronchin), Da Riva, Giacomelli (dal 70′ Gori); Longo (dal 46′ Jallow), Guerra.
A disp. Grandi, Gerardi, Padella, Rigoni. All. Di Carlo

Arbitro: Antonio Rapuano di Rimini. Collaboratori: Vivenzi e Marchi. Quarto uomo: Berenzoni

Reti: 21′ Forestieri (UD), 59′ Deulofeu (UD), 63′ Pussetto (UD), 88′ Gori (LRV)

Note: Calci d’angolo 8 – 4 per l’Udinese. Ammoniti: Barlocco (LRV), Fantoni (LRV), Da Riva (LRV), Bizzotto (LRV) – Recuperi: primo tempo 1′: secondo tempo 5′

90+5′ – triplice fischio del direttore di gara, l’Udinese vince per 3 – 1 e passa il turno. Finisce qui l’avventura in Coppa Italia dei biancorossi che hanno tenuto testa agli uomini di mister Gotti nel primo tempo per poi subire colpevolmentre ad inizio ripresa due contropiedi che hanno portato ai gol di Deulofeu e Pussetto che hanno chiuso il match. Tra i biancorossi buone le prove di Perina, Pasini, e a sprazzi del giovane Da Riva. Tra i subentrati è piaciuto per voglia e determinazione Gori che anche realizzato la rete della bandiera. Ancora indietro di condizione invece Longo e Jallow.

90′ – 5 minuti di recupero

88′ – dentro Tronchin che prende il posto di Cinelli

88′ – gol del L.R. Vicenza. Combinazione tra Jallow e Zonta che crossa al centro dell’area di rigore dove Gori infila da due passi

84′ – Gori dai 25 mt. calcia di destro con la palla che esce alla destra del palo della porta difesa da Scuffet

80′ – occasione per Jallow che calcia fuori su una corta respinta della difesa dell’Udinese su cross di Zonta. Situazione di gioco in cui si poteva (doveva) fare meglio

77′ – doppio cambio nell’Udinese: fuori De Paul e Pussetto per Cristo Gonzalez e Arslan

75′ – ammonito Da Riva ancora per un fallo su Forestieri

73- ammonito Fantoni per un fallo su Forestieri

70′ – fuori Larsen dentro Molina. Tra i biancorossi fuori Giacomelli e Barlocco, dentro Gori e Beruatto

64′ – doppio cambio per l’Udinese: fuori Deulofeu e Samir. dentro Becao e Coulibaly

1 gol63′ – terzo gol dell’Udinese con Pussetto che, servito da De Paul, ha davanti a sè una prateria prima di arrivare da solo davanti a Perina e trafiggerlo con un delizioso scavetto

1 gol59′ – raddoppio dei Deulofeu che in contropiede salta troppo facilmente Zonta e trafigge da due passi Perina

57′ – Nestorovski di testa manda alto sul cross di Pussetto con Perina che controlla la parabola della palla

55′ – ancora Deloufeu che Zonta fa fatica a contenere ma c’è Pasini che ci mette una pezza e devia in angolo il cross dell’esterno dell’Udinese

52′ – super Perina che nega due volte il raddoppio all’Udinese deviando prima il destro di Deulofeu e poi murando il colpo di testa di Pussetto

49′ – pericoloso contropiede dell’Udinese con tre uomini contro due difensori biancorossi ma Deulofeu spreca tutto sbagliando il passaggio a Pussetto libero davanti a Perina

46′ – inizia la ripresa con Jallow che prende il posto di Longo

45+1 – finisce il primo tempo con l’Udinese in vantaggio grazie ad un gol dell’ex Forestieri. Il campo ha confermato la differenza di valori, di tecnica e di categoria con i biancorossi di Di Carlo che si sono difesi con ordine ma non sono mai riusciti a rendersi veramente pericolosi dalle parti di Scuffet

45′ – un minuto di recupero

42′ – ci prova da fuori Barlocco, ma il suo tiro finisce a lato di un paio di metri alla sinistra della porta di Scuffet

40′ – buona combinazione tra Giacomelli e Barlocco con il cross del terzino deviato in angolo da Bonifazi. Sul corner mette fuori di testa Larsen

37′ – Deulofeu calcia dai 25 mt. con Perina che para in due tempi

35′ – prova un timida reazione la squadra biancorossa ma la differenza di valori e di qualità tra le due formazioni è evidente

31′ – Udinese che adesso mantiene il possesso palla e crea ancora un’occasione con Nestorovski anticipato al momento di battere da Pasini. Angolo per i padroni di casa con Larsen che di testa sfiora il raddoppio

27′ – ancora Deulofeu che salta Zonta e calcia sul primo palo trovando pronto Perina che devia in angolo

21′ – Forestieri per il vantaggio dell’Udinese. Perina è bravo a respingere la conclusione angolata di Deulofeu ma il pallone rotola dove c’è colpevolmente solo Forestieri che infila da due passi a porta vuota

20′ – Punizione di De Paul che serve Larsen dentro l’area di rigore ma Pasini spazza

19′ – brutto fallo di Barlocco su Pussetto con il direttore di gara che mostra al difensore biancorosso il primo cartellino giallo del match

15′ – azione in combinazione tra Forestieri e Nestorovski con la punta che calcia debolmente senza creare problemi a Perina

11′ – prima azione offensiva insistita dell’Udinese che si chiude con un siluro dai 20 mt. di De Paul che abbatte letteramente Pasini con il difensore che necessita delle cure dello staff medico biancorosso per rialzarsi

6′ – Guerra dentro l’area di rigore dell’Udinese prova a servire Longo che viene anticipato da Bonifazi

3′ – volata di Zonta a destra fermata dalla difesa dell’Udinese. La posizione inedita nel ruolo di terzino del mediano e la prima del giovane Da Riva sono le prove che verranno seguite con più attenzione dal tecnico biancorosso

18.00 – inizia il match

17.56 – entrano in campo le due formazioni. Il L.R. Vicenza indossa la maglia a striscie biancorosse con calzettoni e calzoncini rossi. L’Udinese con la tradizionale divisa bianco nera

17.50 – squadre rientrate negli spogliatoi. La serata si presenta dal clima gradevole. Terreno perfettamente agibile

17.40 – a venti minuti dall’inizio del match i due undici sono in campo per il consueto riscaldamento pre partita. Tra i biancorossi l’unica variazione rispetto alla formazione annunciata è data dalla presenza di Guerra che gioca dal primo minuto al posto di Marotta che non va nemmeno in panchina a causa di un doloroso pestone ricevuto nell’ultima seduta di allenamento. Nell’Udinese mister Gotti schiera una squadra molto offensiva con l’ex Forestieri, De Paul, Pussetto e Nestorovski tutti contemporaneamente in campo