Contro l’Udinese Mimmo Di Carlo darà spazio a chi finora ha giocato meno concedendo ai vari Bruscagin, Cappelletti, Dalmonte, Pontisso, Nalini e Meggiorini un mercoledì di riposo, decidendo di non convocare nemmeno Scoppa oltre all’infortunato Ierardi. Ecco quindi che davanti a Perina, in difesa a destra giocherà Zonta, con Pasini, Bizzotto e Barlocco a completare la linea arretrata. In mediana spazio a Cinelli (che farà staffetta con Rigoni) e Da Riva, mentre sulle corsie esterne agiranno Vandeputte e Giacomelli. In attacco la coppia iniziale sarà formata da Longo e Marotta, con Jallow pronto a subentrare a gara in corso. Nell’Udinese mister Luca Gotti ha convocato 23 giocatori tra i quali non ci sono Nuytinck, Walace ed Okaka a cui è stato concesso un turno di riposo. Tra i pali ci sarà Scuffet, con la linea arretrata che dovrebbe vedere in campo Bonifazi, Becar e De Maio. A centrocampo spazio all’ex Forestieri, con Pussetto e Nestorovski di punta.

 

Udinese (3-5-2) Scuffet; Bonifazi, Becar, De Maio; Zeegelaar, Makengo, Arslan, Forestieri, Ter Avest;  Pussetto, Nestorovski. A disp. Nicolas, Gasparini, Samir, Ouwejan, Molina, Coulibaly, Pereyra, Larsen, Deulofeu, Cristo Gonzalez, Lasagna, De Paul. All. Gotti

L.R. Vicenza (4-4-2) Perina; Zonta, Pasini, Bizzotto, Barlocco; Vandeputte, Cinelli, Da Riva, Giacomelli; Longo, Marotta. A disp. Grandi, Gerardi, Padella, Fantoni, Beruatto, Rigoni, Tronchin, Guerra, Gori, Jallow. All. Di Carlo