E’ proseguita con una seduta pomeridiana presso l’impianto di Rettorgole la preparazione dei biancorossi in vista della trasferta in programma sabato a Cremona. In campo non si sono visti Ierardi, alle prese con i noti problemi legati all’ernia discale che affligge l’ex difensore del Sudtirol, Jallow che come reso noto ieri si è bloccato per un dolore al ginocchio destro, e Bizzotto (nella foto) che ha svolto lavoro personalizzato in palestra. Il resto del gruppo si è messo a disposizione di Mimmo Di Carlo che ha diretto una esercitazione tattica impostata sullo schieramento di due undici: uno con il 4-3-1-2, modulo con cui mister Bisoli manda solitamente in campo la Cremonese, e l’altro con il 4-4-2, schieramento abituale della squadra biancorossa. Il tecnico del club berico ha mischiato le carte studiando varie soluzioni possibili, ma è probabile che l’undici che scenderà in campo dal primo minuto allo”Zini” non sia molto diverso da quello che ha affrontato il Pisa sabato scorso al “Menti”.