Queste le parole dei biancorossi al termine del match terminato a reti bianche contro il Frosinone:

Gabriele Gori: Stiamo lavorando bene con il nuovo modulo e ci stiamo adattando a quello che ci dice il mister e ne abbiamo dato prova tenendo testa ad una squadra di blasone e avremo anzi meritato la vittoria per quello che abbiamo creato. Continuando su questa strada vinceremo molte partite. La mia occasione? Il rammarico è che la palla non mi sia rimasta davanti, ho provato a rimediare dopo ma è andata così. Cercherò di migliorarmi e prima o poi arriveranno anche i gol. Se sono soddisfatto della prova della squadra? Assolutamente si perché ribadisco che abbiamo dato prova di aver tenuto testa ad una squadra forte e meritavamo di vincere. E’ stato difficile perché difendevano con sei giocatori ma noi siamo rimasti compatti  e abbiamo dimostrato comunque di aver voglia di centrare i nostri obbiettivi. Adesso dobbiamo pensare al recupero con il Chievo e ripartire da questa positività che abbiamo ricavato da questa partita. 

Luca Barlocco: Abbiamo giocato un’ottima partita fin dai primi minuti. Siamo partiti bene, con l’atteggiamento giusto. Abbiamo fatto quello che dovevamo in fase di possesso mentre in fase di non possesso abbiamo concesso molto poco e non mi ricordo di loro tiri in porta. E’ un ottimo punto che con un po’ più di malizia o cattiveria potevano diventare tre, però ce lo teniamo stretto insieme al fatto di non aver subito gol e pensiamo alla prossima importante partita di martedì. Cosa è mancato per vincere questa gara? Soltanto il gol però per il resto l’abbiamo interpretata bene senza mai andare in difficoltà. Il mio campionato finora? Sono contento di aver trovato un po’ di continuità che per me è importante per rendere al meglio. La mia prima parte di campionato, anche per via del Covid è stata un po’ travagliata però sono contento di aver trovato spazio e di poter dare una mano alla squadra per raggiungere l’obbiettivo. Nelle gare con squadre importanti tiriamo fuori qualcosa in più? In parte è vero che abbiamo sempre fatto ottime partite ma ne abbiamo fatte di buone anche con le piccole. Noi andiamo sempre in campo con la stessa voglia di vincere e faremo questo anche martedì sera con il Chievo.