Contro il Venezia guidato da Paolo Zanetti, i biancorossi di Mimmo Di Carlo (nella foto) cercano l’immediato riscatto dopo la brutta sconfitta subita sabato scorso a Reggio Emilia. Il tecnico del L.R. Vicenza è intenzionato a schierare la difesa a quattro con Cappelletti nel ruolo di terzino destro, Pasini e Padella centrali e Beruatto, favorito su Barlocco, a sinistra. A centrocampo insieme a Rigoni e Cinelli ci sarà Zonta, con Giacomelli che agirà in appoggio a Meggiorini e (probabilmente) Gori. Andranno in panchina i “nuovi” Agazzi e Valentini, mentre sono ancora out gli infortunati di lungo corso Ierardi e Nalini, oltre a Da Riva e Dalmonte.

Nel Venezia mister Zanetti deve fare i conti con diverse assenze tra cui spiccano quelle di Ferrarini, Marino, Vacca, Rossi e Bjarkason. Il tecnico dei lagunari schiererà l’undici che scenderà in campo con il modulo 4-3-1-2 con la linea difensiva che vedrà Mazzocchi a destra, Modolo e Ceccaroni centrali e Molinaro a sinistra. A centrocampo Fiordilino e Maleh saranno gli interni con Taugourdeau a dirigere la manovra. In avanti Aramu agirà nella tre quarti, a ridosso di Forte e di Esposito arrivato nel mercato in corso dalla Spal via Inter.

 

L.R. Vicenza (4-3-1-2) Grandi; Cappelletti, Pasini, Padella, Beruatto; Zonta, Rigoni, Cinelli; Giacomelli; Gori, Meggiorini. A disp. Perina, Zecchin, Fantoni, Valentini, Barlocco, Bruscagin, Agazzi, Pontisso, Vandeputte, Jallow, Marotta, Longo. All. Di Carlo

Venezia (4-3-1-2) Lezzerini; Mazzocchi, Modolo, Ceccaroni, Molinaro; Maleh, Taugourdeau, Fiordilino; Aramu; Esposito, Forte. A disp. Pomini, Cremonesi, Carotenuto, St Clair, Felicioli, Crnigoj, Svoboda, Marchesan, Johnsen, Di Mariano, Bocalon. All. Zanetti