Seduta pomeridiana presso il “Comunale” di Caldogno per i biancorossi che si stanno preparando alla trasferta di Pisa. Mister Di Carlo ha preso atto della certa indisponibilità di Ierardi, e di quelle molto probabili di Jallow e Da Riva che anche oggi hanno lavorato a parte. Il tecnico biancorosso ha studiato tutte le possibili variabili relativamente sull’undici che scenderà in campo a Pisa anche in considerazione che il turno successivo si disputerà martedì 2 marzo al “Menti” contro la Cremonese.

Davanti a Grandi, a destra della linea difensiva Bruscagin e Cappelletti si giocano una maglia con l’ex padovano che nel caso non fosse schierato da terzino giocherà nel ruolo di centrale assieme ad uno tra Pasini e Padella. A sinistra Beruatto e Barlocco si contendono la maglia da titolare nel ruolo di terzino sinistro ma è probabile che chi giocherà a Pisa lasci il posto all’altro nel match contro la Cremonese. A centrocampo Pontisso e Rigoni si sono alternati nel ruolo di centrale davanti alla difesa, Agazzi Cinelli in quello di interno di sinistra e Zonta e Vandeputte di destra. Nel ruolo di trequartista il ballottaggio è tra Giacomelli e Dalmonte (nella foto), mentre in attacco la coppia composta da Meggiorini e Lanzafame si è alternata a quella formata da Gori e Longo.