A seguito della pesante sconfitta per 4-1 patita sul campo del Brescia, e a seguito di un periodo piuttosto negativo in termini di risultati (5 punti nelle ultime 10 giornate) e di prestazioni (2 gol segnati e 13 subiti nelle ultime 8 partite), il Pordenone ha deciso di esonerare il tecnico Attilio Tesser, dopo due stagioni e mezzo trascorse sulla panchina neroverde, oltre al suo vice Mark Strukelj e al preparatore dei portieri Leonardo Cortiula.
Al suo posto, per queste ultime sette partite di campionato, il Presidente Lovisa ha deciso di affidare la conduzione tecnica al mister della Primavera nonché ex difensore di Udinese e Venezia Maurizio Domizzi, che verrà assistito dal vice Andrea Toffolo e dal collaboratore tecnico Filippo Cristante.
La formazione friulana si trova in questo momento due soli punti sopra la zona playout, non vince in campionato da inizio Febbraio, dalla vittoriosa sfida del Mazza contro la SPAL, ed è ora in ritiro in vista della delicata sfida di Lunedì contro il fanalino di coda Entella.