Contro la Virtus Entella mister Di Carlo dovrà fare a meno dell’infortunato Lanzafame e degli squalificati Padella e Rigoni, potendo contare però sui recuperi importanti di Meggorini, Dalmonte e Nalini. Il tecnico biancorosso, in questa volata finale del torneo, avrà diverse possibilità di scelta a cominciare dalla sfida di Chiavari in cui il L.R. Vicenza è chiamato ad ottenere i tre punti per chiudere la pratica della permamemza in serie B. Di Carlo contro la Virtus Entella potrebbe schierare il modulo con un trequartista e due punte, ma non è escluso che l’attacco sia impostato su Meggiorini punta centrale e due giocatori offensivi di movimento. In difesa Pasini e Valentini si contendono un posto per affiancare al centro della difesa Cappelletti, e a centrocampo, con Pontisso davanti alla difesa, gli interni dovrebbero essere Zonta e uno tra Agazzi e Cinelli.

Nella Virtus Entella non sarà disponibile lo squalificato Pavic oltre al cardine della difesa Chiosa, Capello e all’ex De Luca infortunati. Mister Volpe pare orientato a confermare il modulo 4-3-1-2 con cui la squadra ha sfiorato la vittoria nel recupero disputato martedì scorso a Pescara; in difesa spazio alla coppia Pellizzer e Poli con le chiavi del gioco in mediana affidate a Paolucci. In avanti Brunori dovrebbe guidare l’attacco con uno tra Morosini e Rodriguez ad affiancarlo.

 

Virtus Entella (4-3-1-2) Borra; De Col, Pellizzer, Poli, Costa; Brescianini, Paolucci, Koutsoupias; Schenetti; Brunori, Morosini. A disp. Russo, Cleur, Cardoselli, Bruno, Dragomir, Settembrini, Andreis, Meazzi, Marcucci, Bonini, Mancosu, Rodriguez. All. Volpe

L.R. Vicenza (4-3-1-2) Grandi; Bruscagin, Pasini, Cappelletti, Beruatto; Zonta, Pontisso, Agazzi; Giacomelli; Longo, Meggiorini. A disp. Perina, Ierardi, Valentini, Barlocco, Cinelli, Da Riva, Vandeputte, Nalini, Dalmonte, Jallow, Gori, Mancini. All. Di Carlo