La serie B sceglie di fermarsi subito e torna all’idea iniziale. La decisione immediata della Lega servirà a non alterare il regolare svolgimento del campionato in particolare a seguito del “caso Pescara”, le cui attività sono state sospese dalle autorità sanitarie fino al 26 aprile. La ripresa del campionato è fissata per il fine settimana del primo maggio per consentire alle squadre di recuperare le partite rinviate a causa dei contagi. Le ultime quattro giornate si disputeranno quindi l’1, il 4, 7 e 10 maggio, mentre il 27 aprile si giocheranno i recuperi Pescara-Virtus Entella e Pordenone-Pisa.